DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PEDONE INVESTITO DA UNA MOTO IN ZONA FOCE         GUIDO ROSSA, DAL 26 MARZO SARà COMPLETA         SPACCIO, COLTI IN FRAGRANTE TRE GENOVESI         FIRMA MEMORANDUM VIA DELLA SETA, LA LIGURIA IN PRIMA FILA PER PORTI E INDUSTRIA         PIAGGIO AEROSPACE, ANCORA UN RINVIO: SITUAZIONE SEMPRE PIù INCERTA         SCONTRO MORTALE IN VIA BOBBIO, AUTOMOBILISTA AGLI ARRESTI DOMICILIARI PERCHé PASSò CON IL ROSSO         SAMP, FUTURO A STELLE E STRISCE         VIAREGGIO CUP, VENERDì I QUARTI DI FINALE         CARIGNANO, SCRITTE CONTRO BUCCI         CARDINAL BAGNASCO: "TUTTI ASPIRANO A GUADAGNARSI IL PANE"        


Liguria, crimini legati alla droga in costante aumento

Pubblicato il 22 / 8 / 2017

Si moltiplicano a Genova e in tutta la Liguria gli episodi di spaccio e detenzione di stupefacenti. Una crescita esponenziale avvenuta negli ultimi mesi con le forze dell'ordine in prima linea nel contrasto al traffico di droga. L'ultimo episodio, in ordine temporale, avvenuto ieri sera in Via Gramsci nel capoluogo ligure, dove un algerino di 47 anni è stato fermato dalla polizia. L'uomo era in possesso di 7 involucri di 15 grammi di cannabis destinati alla vendita. Nell'abitazione dell'arrestato sono stati trovati altri 60 grammi e 400 euro in banconote. Nel centro storico un ragazzo di 22 anni è stato arrestato dopo che la polizia ha sequestrato quasi mezzo chilo di marijuana e hashish. Importante operazione anche a Ventimiglia. Qui la Guardia di Finanza ha arrestato un nigeriano che aveva ingoiato 1,2 chili di cocaina suddivisa in novanta ovuli, a bordo di un treno proveniente da Marsiglia e diretto a Milano. A tradire il trafficante di droga l'eccessivo nervosismo durante un controllo di routine. L'uomo è stato denunciato per traffico internazionale di stupefacenti. Malviventi che non si sono fermati neanche a Ferragosto. Un uomo è stato fermato mentre spacciava in occasione della Torta dei Fieschi a Lavagna. Nell'abitazione del 28enne marocchino è stato ritrovato quasi mezzo chilo di droga tra cocaina e hashish e contanti per un valore di 1200 euro. Insomma controlli a tappeto per contrastare un fenomeno in netto aumento sul nostro territorio. Una piaga che troppo spesso riguarda i più giovani. Come accaduto meno di un mese fa ad Adele, la ragazza di 16 anni deceduta a Genova dopo aver ingerito una dose letale di mentanfetamina. Controlli in aumento dunque nella nostra regione, con notizie di arresti e denunce per droga ormai quotidiane.

Alessandro Bacci


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer