DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PONTE MORANDI, SI AGGRAVA LA POSIZIONE DI AUTOSTRADE         MAXI OPERAZIONE ANTIDROGA DEI CARABINIERI DI GENOVA         SAMPDORIA, PAREGGIO SENZA VAR         PAURA A ORCO FEGLINO, MAXI INCENDIO NELLA NOTTE         INCHIESTA CROLLO MORANDI, "NESSUNO SAPEVA CHI DOVESSE CONTROLLARE IL PONTE"         GENOVA, VIA SIFFREDI: MONTATA RAMPA CHE PORTA A GENOVA AEROPORTO         CROLLO MORANDI, ALTRI 40 NOMI NEL MIRINO DEI PM         TOTI: "DEMOLIZIONE AD ASPI? SE SI FA PRIMA S"         ILVA DI CORNIGLIANO, CONVOCATO NUOVO TAVOLO A ROMA PER I 474 ESUBERI                


Genoa, in arrivo il "Ballardini tris"

Pubblicato il 6 / 11 / 2017

Il derby è fatale. Ivan Juric per la seconda volta in questo 2017 è stato esonerato. Con il comunicato apparso sul sito ufficiale del Genoa, la società ha congedato il tecnico di Spalato dalla guida della squadra. “A Juric i più sentiti ringraziamenti per l’impegno profuso in questa difficile prima parte di campionato”. Una scelta quasi inevitabile. La scorsa settimana l'ultimatum nei confronti del croato: la stracittadina sarebbe stata decisiva. I rossoblu hanno messo in campo grinta e la giusta cattiveria agonistica, ma non è bastato. La classifica si è fatta preoccupante, terzultimo punto e soli sei punti ottenuti in dodici partite. Adesso la società ha deciso di cambiare rotta. Il sostituto sarà Davide Ballardini, pronto alla sua terza esperienza sulla panchina rossoblu. Ancora una volta il tecnico ravennate avrà il compito di conquistare la salvezza con i rossoblu, obiettivo già raggiunto miracolosamente due volte.

 

Il tecnico avrà due settimane di tempo per lavorare grazie alla sosta per le nazionali. In questo periodo l'allenatore dovrà lavorare soprattutto sulla testa dei giocatori. Il morale della squadra ha forse raggiunto in questo momento il picco più basso degli ultimi anni. Lo stile di gioco di Ballardini è differente da quello adottato da Ivan Juric fino a questo momento. Il tecnico ravennate predilige una difesa a quattro e un trequartista alle spalle di due punte. Il nuovo allenatore dovrà scegliere dunque quale modulo adottare con gli elementi a disposizione in rosa. Il Genoa è invischiato nella lotta per non retrocedere e dopo aver perso il terzo derby consecutivo, i rossoblu saranno chiamati a uno scontro già decisivo con il Crotone dopo la sosta.

Alessandro Bacci


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer