DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MOSTRA MODIGLIANI A GENOVA, RIS: OPERE FALSE         DEMOLIZIONE MORANDI: ESPLOSIVO PER PILA 8, ESPOSTO IN PROCURA DA PARTE DEL COMITATO LIBERI CITTADINI DI CERTOSA         SFOLLATI PONTE MORANDI, A MARZO ANCORA NELLE CASE         PORTA A SPALLA 13 KG DI DROGA, ARRESTATO         PONTE, SI PROCEDE TRA LAVORI E INDAGINI         SAMPDORIA E GENOA AL LAVORO CON UMORI DIFFERENTI         GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITà        


Genova: sanzionati la metà dei cantieri per la posa della fibra ottica

Pubblicato il 16 / 11 / 2017

Genova. Sanzionata la metà dei cantieri per la posa delle condutture della fibra ottica: le irregolarità riguardano opere di scavo o di ripristino fatte male oppure lavori non conformi rispetto alle autorizzazioni rilasciate dal Comune. L’ultimo cantiere sanzionato in ordine di tempo è quello di Lungo Polcevera, Pontedecimo: durante i lavori è stata danneggiata una conduttura dell’acquedotto con conseguente interruzione dell’erogazione per migliaia di famiglie. La ditta responsabile era stata già sanzionata per aver segnalato in modo errato l’area di scavo e ora rischia un’ulteriore multa per il danno alla rete idrica.

Facendo riferimento agli standard attuali, questi lavori potrebbero non essere adeguati e il Comune potrebbe vedersi costretto a intervenire con una spesa stimata di circa un milione e 200 mila euro.

Sfruttando un articolo del decreto, che stabilisce alcune agevolazioni relative a questo tipo di opere infrastrutturali, l’assessore ai Lavori pubblici, Paolo Fanghella, avrebbe deciso, per il futuro, di far eseguire i ripristini definitivi ad Aster addebitando i costi ai grandi utenti.

Al centro delle polemiche è finita la nuova tecnologia di scavo chiamata in gergo mini trincea, la quale sembrerebbe permettere di procedere più in fretta con gli scavi, anche se , secondo i tecnici comunali, non consentirebbe di effettuare lavori di ripristino, sia provvisorio sia definitivo, adeguati.


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer