DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     RICOSTRUZIONE PONTE: BUCCI HA FATTO LA SCELTA         UN NUOVO NUMERO UNO PER IL GENOA?         LIGURIA, ECCO LE PRIME NEVICATE         PONTE MORANDI, SI STRINGE IL CERCHIO SUL PROCESSO PROBATORIO         INCIDENTE SULLA TRATTA GENOVA-DUSSELDORF, UNA VITTIMA E TRE FERITI GRAVI         DEMOLIZIONE PONTE, SI USERANNO LE GRU CHE SONO STATE USATE PER LA CONCORDIA         GENOA: SCONFITTA CON POLEMICHE ALL'OLIMPICO         SAMPDORIA: VITTORIA PER 2-0 IN CASA         BUCCI RASSICURA SUL FRONTE DEMOLIZIONE MORANDI         DEMOLIZIONE PONTE MORANDI, IL PROGETTO C' MA SI ALLUNGANO I TEMPI        


Pubblicato il 29 / 11 / 2017

È caccia ai due uomini che ieri pomeriggio hanno seminato il panico sulla rampa autostradale della A10 di Pegli. Tre carabinieri sono rimasti feriti, dopo essere stati investiti da un'auto che non si è fermata all'alt. I militari hanno esploso vari colpi di pistola. Le due persone che erano in auto sono fuggite a piedi.

I tre carabinieri feriti sono stati trasportati all'ospedale di Voltri: non sono gravi, sono in codice giallo. I due fuggitivi erano a bordo di una Toyota Yaris risultata rubata. L'auto era seguita dai militari della compagnia di Arenzano. I carabinieri, quando la Yaris stva per entrare in autostrada a Pegli, hanno deciso di fermarla. 

Gli occupanti, quando si sono visti intimare l'alt, prima hanno finto di fermarsi poi hanno accelerato speronando una delle tre vetture dell'arma, su cui c'erano due militari, rimasti feriti. Ferita anche un maresciallo donna che si era avvicinata a piedi ed è stata investita. I militari hanno esploso contro la Yaris una serie di colpi. A questo punto i due hanno abbandonato l'auto e sono fuggiti a piedi, uno verso il mare e l'altro verso le colline. 


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer