DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MI.ME. 2019: MISSSIONE COMPIUTA A VOLTRI         SANTA MARGHERITA LIGURE: RICONFERMATA LA BANDIERA LILLA         TURISMO: CONFARTIGIANATO SOTTOSCRIVE IL NUOVO PATTO PER IL LAVORO         PONTE MORANDI: VERSO IL RIUTILIZZO DELLE MACERIE         SAMPDORIA: ARRIVA AVOGADRI         TERZO VALICO: PROPOSTO IL NOME DI RETTIGHIERI COME COMMISSARIO         GENOA: NUOVA AMICHEVOLE A NEUSTIFT         MINISTRO SALVINI A GENOVA PER L'ASSEGNAZIONE DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITà         EDILIZIA: ANCORA CRISI IN VAL POLCEVERA         SANITà: DANIELA TROIANO NOMINATA COMMISSARIO STRAORDINARIO ASL 5        


Ilva, tensione alta a Genova, la Fiom: "pensiamo ai lavoratori"

Pubblicato il 21 / 12 / 2017

Dopo la rottura del tavolo nazionale il ministro Calenda ha fatto sapere che se il ricorso non si ferma il complesso siderurgico chiude il 9 gennaio.

"Non è accettabile che il Governo metta a rischio tutti gli stabilimenti Ilva per un conflitto con la Regione Puglia. La responsabilità di un presidente di Regione non può ricadere su 14 mila lavoratori". E' il commento del segretario della Fiom genovese Bruno Manganaro alle parole del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda dopo la fumata nera nel vertice convocato dal Mise sulle misure per la tutela dell'ambiente a Taranto dove il governatore Michele Emiliano ha chiarito che non ritirerà il ricorso al Tar contro il piano ambientale.

Manganaro ricorda ora che "gli impianti di Genova e Novi ligure possono continuare a lavorare se alimentati in modo alternativo rispetto a Taranto"

"Sulla questione Ilva si deve tornare al più presto a un clima di piena collaborazione tra tutte le parti coinvolte in una vicenda a cui è legato il futuro della siderurgia e dei lavoratori in Italia e naturalmente anche nella nostra città e regione". Aggiungono anche Alberto Pandolfo, segretario PD Genova e Vito Vattuone, segretario PD Liguria.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer