DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITÓ         INCHIESTA CROLLO MORANDI, SENTITO TESTIMONE CHIAVE         INCIDENTE IN VIA DEL COMMERCIO, GRAVE UNA DONNA         TRAGEDIA IN TOSCANA, MUORE ALPINISTA DI BAVARI         PONTE, AUTOSTRADE PAGA TUTTO (DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE)         CROLLO PONTE MORANDI, SONO PASSATI SEI MESI. COZZI: "RICOSTRUZIONE AD ASPI INOPPORTUNA"         MULTE VIA ALESSI, LA PROCURA HA APERTO UN FASCICOLO         CASO SUTTER: CONCESSA LA SEMILIBERTÓ A BOZANO         SERRAVALLE SCRIVIA, INCIDENTE CON DUE AUTO E DUE CAMION COINVOLTI        


Entella-Novara, Aglietti "dobbiamo essere famelici"

Pubblicato il 28 / 12 / 2017

CHIAVARI - Chiede cattiveria il tecnico Alfredo Aglietti alla Virtus Entella. Questa sera i chiavaresi saranno impegnati in casa contro il Novara per l'ultima sfida del 2017. I biancoazzurri, in piena zona retrocessione, sono costretti a vincere per risalire la classifica. Un periodo sfortunato per i chiavaresi spesso beffati nei minuti finali di gara, esattamente come accaduto nell'ultima sfida con il Frosinone. Il Novara è certamente un avversario alla portata dell'Entella ma servirà la massima concentrazione per prendere una boccata di ossigeno e tirarsi fuori dalla zona retrocessione prima della sosta invernale.

“Giochiamo in casa, dobbiamo affrontare la partita con il piglio giusto. Con l’intensità e la cattiveria giuste per tornare alla vittoria perché sarebbe importante chiudere il girone di andata a 24 punti; viceversa, non dovessimo riuscire a vincere, fermo restando il fatto che nel girone di ritorno ci sarà da correre comunque, girare a 22 rispetto a 24 è già diverso. Ho visto nei ragazzi la voglia di fare bene, mi aspetto una prestazione importante; mi aspetto anche una risposta dalla squadra che già è avvenuta a Frosinone. Però è chiaro che la partita di Frosinone era molto difficile; quella di domani è difficile però dobbiamo fare una partita gagliarda, cattiva, intensa e portarla a casa”.

Il Novara non è un avversario da sottovalutare. Anche i piemontesi, però, sono in piena crisi con solo una vittoria nelle ultime dieci partite. Il rischio è che la paura di perdere possa affiorare nelle menti dei giocatori di Entella e Novara. I chiavaresi davanti ai propri tifosi dovranno dimostrare di avere più fame degli avversari.

“Il Novara è una buona squadra – prosegue l’allenatore -, mi sembra che sia una delle tre squadre che hanno fatto più punti fuori casa che in casa.Si difende bene, ha ottimi giocatori per ripartire con Di Mariano, Maniero, Dickmann. Dobbiamo stare attenti, non prestare il fianco al contropiede, aver pazienza, attaccarli nella maniera giusto ma soprattutto sfruttare le occasioni che ci capitano, perché quelle le creiamo tutte le partite ma non sempre abbiamo la cattiveria e la ferocia di andare a chiudere queste azioni nel migliore dei modi. A volte sicuramente è anche bravura dei portieri, a volte pecchiamo noi. Domani nelle occasioni che avremo dovremo essere famelici“.

Alessandro Bacci


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer