DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     SANTA MARGHERITA SI LASCIA ALLE SPALLE LA MAREGGIATA         BOLLINO ROSSO SULLE STRADE LIGURI         TRENI CANCELLATI: I COMMENTI DEI CONSIGLIERI REGIONALI         ALASSIO: NUOVO SEQUESTRO DI MERCE CONTRAFFATTA         CORSO PERRONE CHIUSA IL 19 AGOSTO         CARIGE: OK DELLA BCE AL PIANO DI SALVATAGGIO         FUGASSA E GOTTO         INIZIA IL CONTROESODO         IL NUOVO PONTE GENOVESE         WEEKEND LUNGO DI FERRAGOSTO        


Sampdoria, cala la nebbia al Bentegodi

Pubblicato il 19 / 12 / 2016

La nebbia calata sullo stadio Bentegodi è un'immagine emblematica della giornata della Sampdoria. I blucerchiati escono sconfitti da verona contro il Chievo per 2-1. Due errori inspiegabili della retroguardia sono costati cari alla Samp. Prima Puggioni con un'uscita scellerata ha spalancato la porta a Meggiorini poi Sala ha perso un pallone goffamente ciostringendo Puggioni ad atterrare in area nuovamente l'attaccante clivense. Ammonizione per il portiere blucerchiato e rigore trasformato da Sergio Pellissier. È il 2-0 che affossa letteralmente la Sampdoria, incapace di reagire e imbrigliata da un Chievo maestro nel catenaccio. La difesa orfana di Silvestre e con Palombo a tenere le redini, ha subito una netta involuzione. La mancata convocazione dell'argentino ha inoltre aperto nuovi scenari di mercato, con il Torino pronto a soffiare il difensore alla Samp in caso di mancato rinnovo del contratto. Sala si è dimostrato completamente fuori forma concedendo delle praterie per gli attaccanti clivensi. Male anche Regini sulla sinistra in fase difensiva. A centrocampo Praet si è dimostrato completamente avulso dal gioco, così come Ricky Alvarez a tratti indisponente e mai in grado di trovare la giocata giusta per gli attaccanti. Il reparto offensivo ha dimostrato ancora una sterilità preoccupante con Quagliarella e Muriel ancora una volta sottotono. La sfida è cambiata quando Giampaolo ha deciso di inserire Fernandes sulla trequarti e Patrick Schick in attacco. Proprio il giovane ceco ha trovato il goal al 94esimo, il quinto in quattro partite giocate. Troppo tardi, però, per trovare l'impresa. La Samp va incontro alla seconda sconfitta consecutiva. I blucerchiati in trasferta hanno ottenuto cinque sconfitte e tre pareggi nelle ultime otto partite. L'ultima vittoria lontano da Genova risale al 21 agosto nella prima di campionato. Un rendimento preoccupante che dovrà far riflettere anche Giampaolo, non esente da colpe per alcune scelte tattiche che sono costate care alla Sampdoria.

Alessandro Bacci


Sampdoria
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer