DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     RIAPERTA VIA FILLAK         MADONNA DEI MIRACOLDI DI CICAGNA         OGGI PRIMO GIORNO DI SCUOLA IN LIGURIA         NUOVO PONTE: PRESTO IL PRIMO IMPALCO         EDILIZIA SCOLASTICA: GLI INTERVENTI PREVISTI         SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITà SOSTENIBILE         13 LOCALI ASSEGNATI A CANONE GRATUITO         AUMENTO DELLE STARTUP LIGURI         LINGUAGGIO DEI SEGNI IN SALA ROSSA         AL VIA I BUS ELETTRICI        


Giampaolo "Formazione in alto mare. Schick? Fortissimo"

Pubblicato il 24 / 1 / 2018

GENOVA - La Sampdoria ha battuto la Fiorentina ritrovando se stessa e questa sera tornerà  in campo per giocare la 3.a giornata con la Roma, rinviata a settembre per allerta meteo. Marco Giampaolo sottolinea quello che dovrà essere l’atteggiamento tenuto dai suoi ragazzi: «Dovremo giocare con leggerezza, senza porci obiettivi. Sarà una gara tosta, da giocare ad alta intensità mentale, rispettando i nostri principi di gioco».

Calendario. «Abbiamo giocato entrambe domenica scorsa – spiega dalla sala stampa del “Mugnaini” di Bogliasco -, rigiochiamo domani e riscenderemo nuovamente in campo domenica sera a Roma. Le basi di partenza sono le stesse: è strano ma cambia poco. Quel che più conta in questi casi è recuperare bene tra una partita e l’altra».

Giallorossi. «Di Francesco fa giocare alla sua squadra un calcio europeo – prosegue il tecnico doriano -. Cercano di tenere sempre il pallino, mantenendo un atteggiamento coraggioso, e il tutto viene esaltato dalle qualità dei singoli».

Schick. Con Dzeko in procinto di lasciare la Capitale per sbarcare al Chelsea, al “Ferraris” potrebbe scoccare l’ora dell’ex Schick dal primo minuto. «È un giocatore forte, lo conosciamo bene – sottolinea Giampaolo -. Ho sempre detto che ha le qualità per diventare uno tra gli attaccanti più forti d’Europa: non ha paura di sbagliare ed è l’atteggiamento che serve per giocare in grandi club».

Dubbi. Il successo sulla Fiorentina ha lasciato qualche strascico su Quagliarella che difficilmente riuscirà ad essere della partita. Se non dovesse farcela spazio ad uno tra Caprari e Kownacki per affiancare in attacco Zapata. «Fabio si è sottoposto a visite e cure e anche oggi proseguirà questo tipo di trattamenti – conclude il mister -. Abbiamo ancora un allenamento domani mattina che ci permetterà di fare un punto più preciso. Al momento la formazione è ancora in alto mare: di sicuro giocheremo undici contro undici».


Sampdoria
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer