DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MIGNANEGO, ANZIANI INTOSSICATI PER ROGO IN APPARTAMENTO         RICOSTRUZIONE PONTE, POSSIBILE ALLEANZA TRA AZIENDE ANCHE PER LA RICOSTRUZIONE         ROCCIATRICE MILANESE MUORE AD ORCO FEGLINO DURANTE UNA SCALATA         INCIDENTE MORTALE IN VIA MILANO, MUORE UN UOMO DI 60 ANNI         METROPOLITANA FERMA PER UN GUASTO, DISAGI IN MATTINATA SOPRATTUTTO A CERTOSA         PRESIDIO SOTTO LA PREFETTURA DOPO LA MORTE DI VENERD́ NELLA GALLERIA DEL TERZO VALICO         SAMPDORIA: ANTICIPO AL CARDIOPALMA; 2-2 AL 99°         GENOA: SCONFITTA AI RIGORI E JURIC ESONERATO         INAUGURATA LA RAMPA TRA LA GUIDO ROSSA E IL CASSELLO DI AEROPORTO         BYPASS VIA FILLAK: RESIDENTI SI DICONO CONTRARI        


Incidente sull’A26, si indaga per omicidio colposo

Pubblicato il 29 / 1 / 2018

GENOVA - La procura di Genova ha aperto un’indagine per omicidio colposo per i tre incidenti accaduti  sabato mattina sul tratto della A26 fra Ovada e Genova Prà e costati la vita a un 20enne originario del Salvador e residente a Milano. 

Al momento non risultano indagati: sono invece stati multati per eccesso di velocità due camionisti alla guida di mezzi coinvolti nei sinistri. Molti altri automobilisti alla fine degli accertamenti potrebbero essere multati per la stessa infrazione.

Il ventenne deceduto era seduto sui sedili posteriori dell’auto, alla guida la madre, e al momento dell'impatto non indossava la cintura di sicurezza: particolare che, a detta degli agenti, potrebbe avere contribuito al decesso visto che il giovane nell’urto dell’auto contro il camion è stato sbattuto con violenza all'esterno dell’abitacolo. La perdita di gasolio sulla carreggiata è iniziata prima dell’autogrill Turchino Ovest: questo fa finire sotto la lente la stazione di servizio precedente, quella di Sturla Ovest (a Ovada) dove il camion (o l’auto) che ha provocato lo sversamento potrebbe avere fatto rifornimento.

Gli agenti hanno ricevuto una segnalazione di un camion sospetto avvistato subito dopo gli incidenti nella piazzuola dell’Asino Morto prima di Voltri. Secondo le testimoniazne il camionista stava armeggiando vicino al serbatoio. I poliziotti per individuare l’automezzo che ha perso il gasolio visioneranno un’ora di filmati delle telecamere che riprendono quel tratto di A26. In quel lasso di tempo sono transitati circa 1000 veicoli, ma saranno analizzati e vagliati solo le targhe dei camion, in tutto un centinaio di mezzi.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer