DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER         EX NIRA, EDIFICIO ABBATTUTO ENTRO DUE SETTIMANE         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: 300 METRI DI "ZONA ROSSA" E 3.170 RESIDENTI EVACUATI         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: BOTTA E RISPOSTA TRA I MINISTRI COSTA E SALVINI         CARDINAL BAGNASCO: "SUL LAVORO SERVONO DECISIONI ARDITE"         SESTRI PONENTE, DICIOTTENNE ACCOLTELLA TRE VOLTE IL PADRE: DENUNCIATA A PIEDE LIBERO E SCARCERATA NELLA NOTTE         GENOVA, CANDIDATURA EXPO: PER TOTI E BUCCI ESISTONO LE PREMESSE         FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"        


San Lorenzo, crollano i calcinacci dalla facciata

Pubblicato il 1 / 2 / 2018

GENOVA - Impalcature di legno per proteggere dalla possibile caduta di calcinacci i passanti che camminano al fianco della cattedrale in via San Lorenzo. Le protezioni sono state installate con un appalto in somma urgenza dagli operai della ditta Arvigo e Serra in attesa che la Curia appalti i lavori per ripristinare e mettere in sicurezza la facciata della cattedrale da cui sono caduti piccoli calcinacci. Ad operare è stata la stessa impresa edile che sta ultimando la grande opera di restauro della cappella di San Lorenzo. Ma la caduta dei calcinacci non è legata ai lavori in corso sulla sommità della cattedrale, svolti alcune decine di metri più a monte dalla zona in cui sono state installate le mantovane di protezione. L'intervento della Curia, come da prassi in questi casi, era stato sollecitato dalla polizia municipale e dai pompieri in seguito alla caduta dei calcinacci in via San Lorenzo.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer