DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     VERTENZE APERTE NEL SETTORE COMMERCIO         LA PETIZIONE DEI GIARDINI LUZZATI         MISS ITALIA LIGURIA         I DETRITI DI PIAZZALE KENNEDY         LE MAREGGIATE DI BOCCADASSE         LA POSIZIONE DEL M5S SULLA GRONDA         I CANCELLI DI STAZIONE MARITTIMA         GIOVANNI TOTI VUOLE LA GRONDA         SCENDONO LE TEMPERATURE         LA PISCINA NATURALE DI PORTO VENERE        


Genoa, la squadra regina delle plusvalenze

Pubblicato il 1 / 2 / 2018

Miguel Veloso si ferma. Un'altra tegola per il Genoa, che dovrà fare a meno del portoghese per circa un mese. L'infortunio è arrivato nella sfida con l'Udinese, gli esami hanno evidenziato una lesione tra il primo e il secondo grado del soleo. Il centrocampista, ancora una volta è tormentato dagli infortuni, un'assenza pesante per Davide Ballardini, anche se fortunatamente questa volta potrà contare sui rinforzi arrivati dal mercato. Daniel Bessa e Oscar Hiljemark sono già pronti agli ordini del tecnico ravennate. Due alternative importanti che dovranno, però, assimilare gli schemi dell'allenatore. Grazie alla partenza di Pietro Pellegri, il Genoa è la squadra regina di questo mercato invernale. 30,7 milioni in entrata, 1,65 in uscita. Con un saldo netto di oltre 29 milioni di euro i rossoblu sono la società che nel mercato appena concluso ha realizzato il maggior ricavo tra cessioni ed acquisti. Un dato che non farà felici i tanti tifosi che si aspettavano almeno un arrivo eccellente per migliorare il tasso tecnico della squadra.

Per la sfida complicata con la Lazio, Bertolacci prenderà il posto dei Veloso in mezzo al campo con Omeonga e Rigoni a supporto. Bessa e Hiljemark potranno rivelarsi un'arma in più a partita in corso. Da monitorare anche le condizioni di Armando Izzo. Il difensore è alle prese con una contusione che lo ha costretto al lavoro differenziato per buona parte della settimana. I rossoblu dovranno affrontare adesso due trasferte decisive per il campionato. Domenica con i biancocelesti all'Olimpico sarà una sfida sulla carta proibitiva, poi il Genoa sarà chiamato allo scontro salvezza in casa del Chievo. Da risolvere il grave problema del gol. Una sola rete in tre partite in questo 2018, un dato preoccupante. Lapadula e compagni, adesso, sono chiamati a un deciso cambio di rotta. Solo 16 i gol in tutto il campionato, peggio hanno fatto solo Sassuolo e Benevento. Ballardini cerca una cura, la squadra dovrà rispondere presente.


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer