DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MOSTRA MODIGLIANI A GENOVA, RIS: OPERE FALSE         DEMOLIZIONE MORANDI: ESPLOSIVO PER PILA 8, ESPOSTO IN PROCURA DA PARTE DEL COMITATO LIBERI CITTADINI DI CERTOSA         SFOLLATI PONTE MORANDI, A MARZO ANCORA NELLE CASE         PORTA A SPALLA 13 KG DI DROGA, ARRESTATO         PONTE, SI PROCEDE TRA LAVORI E INDAGINI         SAMPDORIA E GENOA AL LAVORO CON UMORI DIFFERENTI         GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITà        


Lite per viabilità: due giovani massacrati da un branco di ragazzini

Pubblicato il 12 / 2 / 2018

Genova. Una banale lite per questioni di viabilità che si è trasformata in una brutale aggressione da parte del branco. Vittima una coppia di giovani fidanzati, massacrati a pugni e calci e colpiti con cinture e persino con una chiave inglese, tutto per avere chiesto che venisse spostata un’auto che intralciava la carreggiata.

È successo a Pegli, in viale Modugno, intorno alle 21 del sabato appena trascorso: stando a quanto raccontato dalle vittime e dai testimoni, i due ragazzi stavano percorrendo la strada a bordo della loro auto quando, all’altezza di un ristorante, hanno notato un’altra vettura bloccare parzialmente la corsia. Sarebbe dunque nata una lite con un gruppetto di 6 giovani, quattro ragazzi e due ragazze, tutti tra i 20 e i 25 anni.  La discussione è rapidamente degenerata, sino a quando la giovane a bordo dell’auto non è scesa per chiarire di persona: nel giro di pochi secondi è stata avvicinata da una delle ragazze, che l’ha afferrata per i capelli e ha iniziato a colpirla facendola crollare sulla strada. 

Il fidanzato, un genovese di 23 anni, notando la scena è a sua volta sceso dall’auto per andarle in soccorso, ma è stato raggiunto dagli altri membri del gruppo, che lo hanno circondato e colpito ripetutamente alla testa, al volto e al corpo. Prima con pugni e calci, poi con le cinture e infine con una chiave inglese tirata fuori da uno degli aggressori: un massacro interrotto solo dalla chiamata al 112, che ha spinto il branco a disperdersi a bordo di due auto. Sull’asfalto sono rimasti i due giovani fidanzati, entrambi sotto choc e insanguinati.

 

 

 


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer