DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     AUMENTA L'INFLAZIONE, GENOVA TRA LE CITTà PIù CARE D'ITALIA         GELO E NEVE SULL'ITALIA, BOLOGNA-GENOA A RISCHIO RINVIO         PICCHIATA E RAPINATA DA DUE RAGAZZE, GRAVE VENT'ENNE         PRETE CONDANNATO PER PEDOFILIA, PER LA CHIESA PUò TORNARE A CELEBRARE LA MESSA         MALTEMPO LIGURIA, ARIA POLARE IN ARRIVO DA DOMENICA         ANTIFASCISTA ACCOLTELLATO IN PIAZZA TOMMASEO, INDAGATI TRE MILITANTI DI CASA POUND         SAMP, RAMIREZ-ZAPATA-MURRU: I DUBBI DI GIAMPAOLO         BOLOGNA-GENOA, LA SFIDA DEI TANTI EX         ANZIANA MORTA IN CASA, LA FIGLIA RISCHIA LA MORTE PER PSICOFARMACI         BIMBO SALVATO DALLA MADRE ALLA FIUMARA "GUIDATA DAGLI OPERATORI SANITARI AL TELEFONO"        


Genova, pusher nigeriano arrestato grazie all'app Youpol

Pubblicato il 13 / 2 / 2018

Genova - L'app per smartphone “You Pol” miete la prima vittima. L'applicazione lanciata da appena quattro giorni dalla polizia che permette ai genovesi di inviare segnalazioni anonime alla Questura in casi di bullismo e spaccio di droga tra i giovanissimi, ha permesso alla polizia di effettuare il primo arresto. In manette è finito un pusher nigeriano di 35 anni, arrestato dagli agenti delle volanti in piazza Don Andrea Gallo nel centro storico.

Pochi giorni fa, durante il lancio di “YouPol”, il questore Sergio Bracco aveva sottolineato come l’applicazione, garantendo l’anonimato, possa sconfiggere «la paura di vittime o testimoni nel denunciare determinati episodi». «L’importante - aveva aggiunto il questore - è inviare le segnalazioni anche se si hanno dubbi, permettendo alla polizia di verificare i messaggi. Come funziona l'applicazione? Scopritelo qui:


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer