DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LA SPEZIA, RAGAZZO TROVATO MORTO IN STRADA         VOLTRI, LA FINANZA SCOPRE UNA DISCARICA ABUSIVA, OFFICINE NON AUTORIZZATE E UN EVASO         GENOVA, CONTROLLI A TAPPETO SUI BUS: UN PASSEGGERO SU 10 SENZA BIGLIETTO         GENOVA, PARTE LA COSTRUZIONE DEL PARCO AGLI ERZELLI         ENTELLA - ASCOLI 0-0 PER LA SALVEZZA I CHIAVARESI OBBLIGATI A VINCERE NEL RITORNO         GENOVA, TRE ESCURSIONISTI DISPERSI         OPERAIO CADE DA TETTO, VOLO DI 5 METRI. GRAVE AL SAN MARTINO         GENOA AL LAVORO SUL MERCATO. YOUNES IL SOGNO         PIAZZA DE FERRARI, DOPO 5 ANNI TORNANO GLI ZAMPILLI LATERALI         ENTELLA, IL COMUNALE TUTTO ESAURITO PER I PLAY OUT CON L'ASCOLI        


Genova, pusher nigeriano arrestato grazie all'app Youpol

Pubblicato il 13 / 2 / 2018

Genova - L'app per smartphone “You Pol” miete la prima vittima. L'applicazione lanciata da appena quattro giorni dalla polizia che permette ai genovesi di inviare segnalazioni anonime alla Questura in casi di bullismo e spaccio di droga tra i giovanissimi, ha permesso alla polizia di effettuare il primo arresto. In manette è finito un pusher nigeriano di 35 anni, arrestato dagli agenti delle volanti in piazza Don Andrea Gallo nel centro storico.

Pochi giorni fa, durante il lancio di “YouPol”, il questore Sergio Bracco aveva sottolineato come l’applicazione, garantendo l’anonimato, possa sconfiggere «la paura di vittime o testimoni nel denunciare determinati episodi». «L’importante - aveva aggiunto il questore - è inviare le segnalazioni anche se si hanno dubbi, permettendo alla polizia di verificare i messaggi. Come funziona l'applicazione? Scopritelo qui:


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer