DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


"Una cassa di meloni" significava mezzo kg di droga: arrestato fruttivendolo

Pubblicato il 15 / 2 / 2018

GENOVA - 'Una cassa di meloni' equivaleva a mezzo chilo di stupefacente. Questo il 'codice' usato dai clienti di un ambulante di frutta e verdura arrestato, assieme a altre quattro persone, dai carabinieri del nucleo investigativo di Genova.

L'indagine è iniziata lo scorso agosto e si è conclusa nei giorni scorsi. In carcere con l'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio sono finiti un ambulante calabrese di frutta e verdura, pregiudicato, il suo figlioccio, un ecuadoriano di 27 anni e una coppia di genovesi, un piccolo pregiudicato di 53 anni, e la moglie che è stata successivamente rilasciata. Il quinto arrestato è un colombiano.

L'indagine dei carabinieri è stata coordinata dal sostituto procuratore Luca Scorza Azzarà e ha permesso di sequestrare un chilo e 200 grammi di marijuana e due chili e mezzo di hashish. All'ambulante è stata sequestrata anche una pistola P38 illegalmente detenuta con matricola abrasa e 56 cartucce calibro 7,65.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer