DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FIRMA MEMORANDUM VIA DELLA SETA, LA LIGURIA IN PRIMA FILA PER PORTI E INDUSTRIA         PIAGGIO AEROSPACE, ANCORA UN RINVIO: SITUAZIONE SEMPRE PIù INCERTA         SCONTRO MORTALE IN VIA BOBBIO, AUTOMOBILISTA AGLI ARRESTI DOMICILIARI PERCHé PASSò CON IL ROSSO         SAMP, FUTURO A STELLE E STRISCE         VIAREGGIO CUP, VENERDì I QUARTI DI FINALE         CARIGNANO, SCRITTE CONTRO BUCCI         CARDINAL BAGNASCO: "TUTTI ASPIRANO A GUADAGNARSI IL PANE"         DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE PONTE, BUCCI: "SPERO SIANO RISPETTATI I TEMPI"         TRRENO POWER, 50 CITTADINI CHIEDONO RISARCIMENTO PER DANNI MORALI E PSICOLOGICI         SLOW FISH A GENOVA, APPUNTAMENTO DAL 9 AL 12 MAGGIO        


Genova, il Comune pensa al daspo urbano contro il degrado

Pubblicato il 16 / 2 / 2018

Genova. Il comune di Genova sta pensando alla sperimentazione del daspo urbano nei vicoli e nel centro storico di Genova per contrastare il degrado e tenere lontani accattoni molesti, parcheggiatori abusivi e chi commette atti di microcriminalità. L'idea è stata lanciata in prefettura dall'assessore Stefano Garassino durante il comitato per la sicurezza pubblica e l'ordine.


Il daspo urbano, sulla falsariga di quello calcistico, era stato lanciato dal Ministro dell'interno Minniti lo scorso anno e prevede la possibilità per i sindaci di vietare per 48 ore l'accesso a una porzione di città o a un'area ben precisa, per chi viola le norme contenute nel regolamento. Per renderlo applicabile, però, è necessario modificare il regolamento della polizia municipale.
 

 


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer