DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PEDONE INVESTITO DA UNA MOTO IN ZONA FOCE         GUIDO ROSSA, DAL 26 MARZO SARà COMPLETA         SPACCIO, COLTI IN FRAGRANTE TRE GENOVESI         FIRMA MEMORANDUM VIA DELLA SETA, LA LIGURIA IN PRIMA FILA PER PORTI E INDUSTRIA         PIAGGIO AEROSPACE, ANCORA UN RINVIO: SITUAZIONE SEMPRE PIù INCERTA         SCONTRO MORTALE IN VIA BOBBIO, AUTOMOBILISTA AGLI ARRESTI DOMICILIARI PERCHé PASSò CON IL ROSSO         SAMP, FUTURO A STELLE E STRISCE         VIAREGGIO CUP, VENERDì I QUARTI DI FINALE         CARIGNANO, SCRITTE CONTRO BUCCI         CARDINAL BAGNASCO: "TUTTI ASPIRANO A GUADAGNARSI IL PANE"        


Bologna-Genoa, la sfida dei tanti ex

Pubblicato il 23 / 2 / 2018

Tempo di probabili formazioni per Bologna-Genoa. Mister Ballardini va verso una conferma dell'undici in grado di schiantare l'Inter al Ferraris. Pochi dubbi nel reparto arretrato dove Rossettini, Spolli e Zukanovic formeranno la linea a tre di fronte a Perin. Dubbi, invece, a centrocampo. Rosi è ancora in vantaggio su Pedro Pererira sulla fascia destra, mentre sulla sinistra Laxalt dopo le recenti prestazioni è diventato un punto fermo. Confermati Bertolacci e Hiljemark in mezzo al campo, una coppia che ha assicurato il giusto contributo di qualità e quantità. Dubbio invece per Bessa in ballottaggio con Rigoni. L'italiano cerca un posto tra i titolari e potrebbe essere rilanciato da Ballardini. In attacco Pandev ha ormai preso per mano la squadra e sarà lui a guidare le offensive della squadra rossoblu. Il partner del macedone dovrebbe essere ancora quel Galabinov che lentamente si è ritagliato uno spazio importante all'interno della rosa. In casa Bologna, invece, pochi dubbi di formazione. Donadoni dovrà fare a meno del grande ex di giornata Rodrigo Palacio. L'argentino sarà sostituito da Orsolini. In difesa poi l'altro ex Sebastian De Maio dovrà saltare la sfida per squalifica. Al suo posto Helander. Il Bologna si affiderà in attacco dunque a Mattia Destro, l'altro ex che indossò la maglia del grifone nella stagione 2010-11. Infine per completare il quadro degli ex di giornata, Davide Ballardini incontrerà nuovamente il suo passato. La sua carriera da allenatore è iniziata proprio nelle giovanili del Bologna prima di tornare in Emilia nel 2014 e non riuscendo a evitare la retrocessione in serie B. Oggi lo scenario è diverso e il tecnico ravennate cerca il poker di vittorie consecutivo sulla panchina del Genoa.


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer