DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     DEMOLIZIONE MORANDI, ESPLOSIONE ANTICIPATA ALLE 9: AMIANTO E AFA GLI OSSERVATI SPECIALI         GENOVA, BUS A FUOCO IN CORSO EUROPA: AUTISTA TRASPORTATO AL SAN MARTINO PER INALAZIONE FUMO         GIOCHI OLIMPICI 2026, CONTE INDOSSA CRAVATTA CON SIMBOLO DEL PONTE DI GENOVA         SUA FESTIVAL 2019, OLTRE 70.000 I VISITATORI         BANCA CARIGE: FITD VALUTA INTERVENTO         CALDO E UMIDIT, SCATTA IL PRIMO BOLLETTINO PER CALDO         TOTI SU PONTE GENOVA: "SETTIMANA DI BUON ESEMPIO PER LA POLITICA"         LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER        


L'appello per Palazzo Rosso: "Salviamo il disegno di Albini"

Pubblicato il 26 / 2 / 2018

Genova. Un museo che, indipendentemente dalle opere esposte, deve rimanere qual è per l’idea geniale del suo artefice. Ed è meglio che nulla si cambi: o se si cambia, che sia almeno il risultato di un dibattito coerente e costruttivo. 

Questo il parere degli esperti sulla moquette di Palazzo Rosso, rimossa in parte dal direttore Piero Boccardo per problemi di usura. Prevedendo anche la possibilità di non sostituirla: un’ipotesi che ha scatenato il dibattito tra architetti e storici dell’arte.

Il sovrintendente Vincenzo Tiné non cambia idea: «Stiamo studiando, insieme ai colleghi delle altre città e con il Ministero, di promuovere il riconoscimento e la tutela dei percorsi museali quando hanno una importanza storica e artistica come quella operata da Franco Albini a Palazzo Rosso».


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer