DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"         PONTE MORANDI, SI ALLARGA IL RAGGIO DI INTERDIZIONE PER ESPLOSIONE PILE 10 E 11         GENOVA STAGLIENO, MUORE MOTOCICLISTA DI 47 ANNI         COMUNE DI GENOVA, UBALDO SANTI ESTROMESSO DA FRATELLI D'ITALIA         CURIA, ANNULLATE LE PREGHIERE RIPARATORIE "CONTRO" IL GAY PRIDE         "TANTE DOMANDE E TANTE RISPOSTE": ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDž 13 ALLE 21 ALLA SCUOLA CAFFARO         PONTE MORANDI, SETTIMANA DECISIVA PER L'ESPLOSIONE DELLE PILE 10 E 11         GENOVA, VIA BUOZZI: MALORE ALLA GUIDA, CONDUCENTE MUORE IN AUTO         PORTO DI GENOVA, GDF: SEQUESTRATI FARMACI FALSI PER BAMBINI         AEROPORTO C. COLOMBO, ATTIMI DI PAURA PER GABBIANO NEL MOTORE: VOLO GENOVA-ROMA CANCELLATO        


Genova, venerdi arriva il leader di Casapound. Nuova mobilitazione antifascista

Pubblicato il 1 / 3 / 2018

Genova - Ale la preoccupazione in Questura dopo la decisione del candidato premier di Casapound Simone Di Stefano di chiudere la campagna elettorale a Genova. L’evento si terrà venerdì 2 marzo al Richmond di via Santa Zita, nel quartiere della Foce, a partire dalle 20.30. Gli antifascisti hanno annunciato un presidio a partire dalle 18 per impedire lo svolgersi del comizio invitando alla mobilitazione: «Reagiremo a quella che è a tutti gli effetti una provocazione - si legge nel lungo appello pubblicato sulla pagina Genova Antifascista - Facciamo appello a tutti gli antifascisti e a tutte le antifasciste a tutti/e quelli/e che hanno manifestato con noi a tutti quelli/e che sostengono la resistenza antifascista».

Al presidio antifascista parteciperanno circa 300-400 manifestanti mentre i militanti di Casapound attesi al Richmond sono un centinaio. La questura ha deciso di schierare almeno un centinaio di uomini insieme alle speciali barriere mobili che sono state utilizzate anche per il corteo antifascista del 3 febbraio che ha visto scendere in piazza quasi 5 mila persone.

L’obiettivo è evitare che i due gruppi possano venire a contatto. Il livello di attenzione è molto alto visti gli scontri e i momenti di tensione tra antagonisti e forze dell’ordine che si sono verificati nelle scorse settimane nelle principali città italiane in concomitanza con gli appuntamenti elettorali di Casapound.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer