DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     STEFANO MAI CONTRO I LUPI         AUTOSTRADE: CASTELLUCCI SE NE VA CON UNA MAXI BUONUSCITA         I LAVORATORI DI RIPARAZIONI NAVALI IN MANIFESTAZIONE         PALMARO: LE RICHIESTE DEI CITTADINI         LA POLITICA LIGURE DOPO L'URAGANO DELL'ABBANDONO DI RENZI         TURISMO A VARAZZE         VOTATA LA MOZIONE M5S IN REGIONE SULL'AMIANTO         LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI        


Genoa, pochi dubbi con il Milan. Lapadula in cerca di vendetta...

Pubblicato il 9 / 3 / 2018

Il Genoa si prepara alla sfida con il Milan. Ieri i rossoneri sono caduti inesorabilmente a San Siro nella sfida di Europa League contro l'Arsenal. La squadra di Gattuso, che arrivava da 13 risultati utili consecutivi, ha mostrato notevoli lacune contro un avversario di spessore come i londinesi. Spettatore interessato della sfida ovviamente il Genoa. La squadra di Ballardini dovrà sfruttare il calo di entusiasmo dei rossoneri, alla prima sconfitta in questo 2018. Un'ottima notizia che si aggiunge a quella dei precedenti favorevoli ai rossoblu negli ultimi anni al Ferraris. Nelle scorse tre stagioni il Genoa ha sempre vinto in casa contro il Milan, l'auspicio è che il trend possa proseguire. Oggi allenamento a porte chiuse per Ballardini e la sua truppa con il tecnico alle prese con le ultime scelte di formazione. Davanti a perin difesa a tre con Biraschi, Spolli e Zukanovic. Pochi dubbi dunque in difesa, con l'assenza ancora per infortunio di Armando Izzo. A centrocampo, invece, Bessa, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt e Rosi. Quest'ultimo, però, è in ballottaggio con Pedro Pereira. Pandev e Galabinov formeranno la coppia offensiva. Gli occhi saranno puntati anche sul grande ex di giornata Gianluca Lapadula. L'attaccante rossoblu, fino a questo momento si è rivelato una delusione. Per l'italo-peruviano solamente due gol su rigore in diciotto partite. Numero dieci sulle spalle e un investimento da 13 milioni complessivi. Fino ad ora un flop, ma chissà che la sfida contro il Milan non possa risvegliare anche il suo desiderio di vendetta nei confronti di una squadra che lo ha letteralmente scaricato in estate. Ballardini osserva da vicino il suo attaccante, consapevole di avere a dispozsizione un'arma in più.

replica uhren besten replica uhren


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer