DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"         PONTE MORANDI, SI ALLARGA IL RAGGIO DI INTERDIZIONE PER ESPLOSIONE PILE 10 E 11         GENOVA STAGLIENO, MUORE MOTOCICLISTA DI 47 ANNI         COMUNE DI GENOVA, UBALDO SANTI ESTROMESSO DA FRATELLI D'ITALIA         CURIA, ANNULLATE LE PREGHIERE RIPARATORIE "CONTRO" IL GAY PRIDE         "TANTE DOMANDE E TANTE RISPOSTE": ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDž 13 ALLE 21 ALLA SCUOLA CAFFARO         PONTE MORANDI, SETTIMANA DECISIVA PER L'ESPLOSIONE DELLE PILE 10 E 11         GENOVA, VIA BUOZZI: MALORE ALLA GUIDA, CONDUCENTE MUORE IN AUTO         PORTO DI GENOVA, GDF: SEQUESTRATI FARMACI FALSI PER BAMBINI         AEROPORTO C. COLOMBO, ATTIMI DI PAURA PER GABBIANO NEL MOTORE: VOLO GENOVA-ROMA CANCELLATO        


Il volo di un Falcon 50 per trasportare un bimbo da Alghero al Gaslini

Pubblicato il 20 / 3 / 2018

GENOVA - Un volo disperato da Alghero a Genova a bordo di un aereo Falcon 50 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare per essere ricoverato nell'Istituto Giannina Gaslini. È l'avventura vissuta da un bimbo di due anni in pericolo di vita che ieri sera è stato trasportato d'urgenza nell'istituto pediatrico genovese. Su richiesta della prefettura di Sassari la sala operativa dell'Aeronautica Militare ha dato il via libera al volo.

Verso le 19:50 il velivolo è decollato dall'aeroporto di Ciampino, sede del 31° Stormo, in direzione dell'aeroporto di Alghero, dove il piccolo paziente è stato imbarcato insieme ai genitori e ad un'equipe medica per l'assistenza durante il volo. L'aereo è atterrato intorno alle 20.20 a Genova, poi la corsa disperata in ambulanza verso il Gaslini. Il bimbo è ancora ricoverato, seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni di salute.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer