DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     CISL LIGURIA COMMENTA IL NO ALLA GRONDA         GIOVANNI TOTI SULLA GRONDA         TRENITALIA: IL M5S VUOLE AL PI PRESTO UN TAVOLO DI DISCUSSIONE         NUOVO GOVERNO O VOTO?         GRONDA: GRANDE BEFFA PER GLI ESPROPRIATI         MARCIA DELLA LUCE         BILIARDO: RICCARDO SINI CAMPIONE EUROPEO PALLA 9         MARCO BUCCI SULLA CRISI DI GOVERNO         I CANTIERI GENOVESI         TRUFFE AGLI ANZIANI: INTERVISTA A STEFANO GARASSINO        


Genoa, arriva il momento di Gianluca Lapadula

Pubblicato il 26 / 3 / 2018

Arriva il momento di Gianluca Lapadula, o almeno dovrebbe arrivare. L'attaccante del Genoa nell'amichevole di venerdi contro il Monaco, ha siglato il gol della bandiera nel 4-1 definitivo per i francesi. Nonostante la rete segnata, Lapadula è uscito tra i fischi e i mugugni dei tifosi presenti nel Principato per seguire l'amichevole. L'attaccante, infatti, ha corso tanto, ha trovato un gol ma si è divorato due reti clamorose a porta sguarnita. Adesso però il peso dell'attacco del Genoa ricadrà interamente sulle sue spalle. Galabinov, infatti, sarà assente per infortunio per almeno venti giorni. Una perdita importante per Ballardini che dovrà fare a meno anche di Taarabt alle prese con una distorsione alla caviglia. Lapadula già contro il Monaco ha provato a emulare il gioco del suo compagno di squadra, ma le sue caratteristiche sono evidentemente differenti. Il bulgaro è un attaccante fisico in grado di difendere palla e far salire la squadra, l'ex Milan invece è abituato ad attaccare la profondità muovendosi tra le linee della difesa avversaria. Qualcosa dovrà dunque cambiare nel reparto offensivo del Genoa e qui la mano del tecnico sarà fondamentale. L'assenza di Galabinov sarà pesante per la manovra della squadra ma non dal punto di vista realizzativo, il bulgaro è infatti fermo a quota tre gol in campionato. Lapadula al momento ha trovato due reti in questa stagione a causa di prestazioni sottotono che lo hanno ben presto relegato in panchina. In queste sfide decisive con Spal, Cagliari e Sampdoria l'attaccante rossoblu dovrà scrollarsi di dosso l'etichetta di bidone. Tre partite per ritrovare il gol e ripagare la stima della società nei suoi confronti. Preziosi ha creduto tantissimo nelle sue potenzialità e l'investimento complessivo da 13 milioni di euro ne è la prova. Adesso Lapadula dovrà ritrovarsi e guidare il Genoa verso la salvezza.


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer