DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     INCENDIO IN UNA CASA, MORTI I DUE CANI         PONTE MORANDI, NUOVO ESPOSTO IN PROCURA. E OGGI ARRIVANO LE GRU         ASSEMBLEA NAZIONALE PD, ELETTI PINOTTI, TERRILE, PAITA E ORLANDO         CALCIO GIOVANILE, INSULTI RAZZISTI AL PORTIERE DA PARTE DELLA TIFOSERIA DELLA SQUADRA ANTAGONISTA         GENOA, SCONFITTA L'INVINCIBILE JUVE         GENOVA, DIMEZZATA LA PENA ALL'UOMO CHE UCCISE LA COMPAGNA: "LO ILLUSE"         PONTE, NIENTE USO DI ESPLOSIVO PER LA PILA 8         CORTE DEI CONTI, CONDANNATI DUE EX CONSIGLIERI REGIONALI PER IL CASO "SPESE PAZZE"         PORTO, CULMV VERSO LO SCIOPERO DOPO 11 ANNI         DEMOLIZIONE PONTE MORANDI, NELLE PROSSIME ORE LA DECISIONE SULLA PILA 8        


Morte giovane per droga, chiesti 13 anni per il fidanzato

Pubblicato il 10 / 4 / 2018

GENOVA - Il pubblico ministero Michele Stagno ha chiesto la condanna a 13 anni per Sergio Bernardin, il fidanzato di Adele De Vincenzi, la ragazza di 16 anni morta dopo una overdose di MdMa nel centro di Genova la scorsa estate.

L'accusa è morte come conseguenza di altro reato e spaccio. La sentenza è prevista per il prossimo 26 aprile. Per quella vicenda l'amico Gabriele Rigotti era stato assolto con rito abbreviato dal giudice per l'udienza preliminare Angela Nutini che però aveva disposto di trasmettere gli atti al pm per indagarlo per omissione di soccorso. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile, i due giovani avevano consumato la droga insieme ad Adele e a un'altra minore. La ragazza si era sentita male mentre si trovava in via San Vincenzo insieme agli amici e poi era morta subito dopo all'ospedale Galliera. A chiamare i soccorsi, quella notte, era stato un netturbino il quale aveva visto la ragazza per terra e gli amici "confusi" che a suo dire "non facevano nulla".


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer