DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     STEFANO MAI CONTRO I LUPI         AUTOSTRADE: CASTELLUCCI SE NE VA CON UNA MAXI BUONUSCITA         I LAVORATORI DI RIPARAZIONI NAVALI IN MANIFESTAZIONE         PALMARO: LE RICHIESTE DEI CITTADINI         LA POLITICA LIGURE DOPO L'URAGANO DELL'ABBANDONO DI RENZI         TURISMO A VARAZZE         VOTATA LA MOZIONE M5S IN REGIONE SULL'AMIANTO         LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI        


Morte giovane per droga, chiesti 13 anni per il fidanzato

Pubblicato il 10 / 4 / 2018

GENOVA - Il pubblico ministero Michele Stagno ha chiesto la condanna a 13 anni per Sergio Bernardin, il fidanzato di Adele De Vincenzi, la ragazza di 16 anni morta dopo una overdose di MdMa nel centro di Genova la scorsa estate.

L'accusa è morte come conseguenza di altro reato e spaccio. La sentenza è prevista per il prossimo 26 aprile. Per quella vicenda l'amico Gabriele Rigotti era stato assolto con rito abbreviato dal giudice per l'udienza preliminare Angela Nutini che però aveva disposto di trasmettere gli atti al pm per indagarlo per omissione di soccorso. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile, i due giovani avevano consumato la droga insieme ad Adele e a un'altra minore. La ragazza si era sentita male mentre si trovava in via San Vincenzo insieme agli amici e poi era morta subito dopo all'ospedale Galliera. A chiamare i soccorsi, quella notte, era stato un netturbino il quale aveva visto la ragazza per terra e gli amici "confusi" che a suo dire "non facevano nulla".


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer