DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     DEMOLIZIONE PONTE MORANDI, IL PROGETTO C'Ŕ MA SI ALLUNGANO I TEMPI         DEMOLIZIONE PONTE, BUCCI CHIEDE IL DISSEQUESTRO. SI POTREBBE PARTIRE DALLA PARTE OVEST         NICOLA ZINGARETTI OGGI A GENOVA, VISITERÓ LA ZONA ARANCIONE         GENOVA-ROMA: VOLO ALITALIA A 200 EURO         ESTORSIONE, ARRESTATO PIZZIMBONE NELL'AMBITO DELL'INCHIESTA SUI RIFIUTI         PONTE MORANDI, I RESTI CONFERMANO L'AMMALORAMENTO         BUCCI DA TONINELLI PER IL NUOVO PONTE, I TECNICI PUNTANO SULLA CIMOLAI SPA         NUOVO SCONTRO TRA TOTI E TONINELLI         MANIFESTAZIONI E PRESIDI, IN PIAZZA LE RSU DI PIAGGIO AEROSPACE         IPOTESI UNITARIA PER LA RICOSTRUZIONE, LE AZIENDE FRENANO        


Anziana deceduta dopo essere stata legata al letto dal figlio

Pubblicato il 12 / 4 / 2018

Genova. Non chiama i soccorsi dopo la caduta della anziana madre ma la lega al letto e la donna muore.Per questo il sostituto procuratore Alberto Landolfi ha aperto una inchiesta e disposto l'autopsia. La vicenda risale alla notte tra lunedì e martedì scorsi. L'anziana, Antonia Lupo, 84 anni, vive in casa a Borgoratti, con il figlio e la nuora. La donna soffre di demenza senile e spesso le capita di alzarsi la notte e inciampare. Due notti fa l'ennesima caduta che questa volta le provoca un grave trauma facciale. Il figlio insieme alla moglie sollevano la donna e la riportano a letto, dove la legano per evitare che si alzi nuovamente. Non si rendono conto che la donna sta male e non chiamano i soccorsi: lo faranno alcune ore più tardi dopo essersi resi conto che la donna è morta. Il pm ha così aperto una inchiesta, al momento a carico di ignoti, e dato mandato al medico legale Marco Salvi di chiarire per quali cause sia morta l'anziana e se poteva essere salvata.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer