DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     BANCA CARIGE: 2 SETTIMANE PER ESAME FITD         NUOVO PONTE, TONINELLI: "IMPEGNATO 1 MILIARDO A GENOVA"         OMICIDIO CHIAVARI: ARRESTATO IL FIDANZATO DELL'AMANTE DI PINO         DEMOLIZIONE MORANDI, ESPLOSIONE ANTICIPATA ALLE 9: AMIANTO E AFA GLI OSSERVATI SPECIALI         GENOVA, BUS A FUOCO IN CORSO EUROPA: AUTISTA TRASPORTATO AL SAN MARTINO PER INALAZIONE FUMO         GIOCHI OLIMPICI 2026, CONTE INDOSSA CRAVATTA CON SIMBOLO DEL PONTE DI GENOVA         SUA FESTIVAL 2019, OLTRE 70.000 I VISITATORI         BANCA CARIGE: FITD VALUTA INTERVENTO         CALDO E UMIDITà, SCATTA IL PRIMO BOLLETTINO PER CALDO         TOTI SU PONTE GENOVA: "SETTIMANA DI BUON ESEMPIO PER LA POLITICA"        


Calci e pugni per rubare uno smartphone. Arrestato marocchino di 31 anni

Pubblicato il 17 / 4 / 2018

GENOVA - Hanno aggredito un uomo di 44 anni a calci e pugni per un telefono. Il fatto è accaduto in via Sabotino nel quartiere di Pegli. Uno dei due aggressori è stato rrestato dai carabinieri mentre il complice è riuscito a scappare.

Secondo quanto ricostruito dai militari, la vittima, un genovese di 44 anni, è stato aggredita da due uomini che volevano lo smartphone. I due lo hanno colpito con calci e pugni, mentre alcuni passanti hanno subito chiamato i carabinieri. I militari sono riusciti a fermare un marocchino di 31 anni, mentre il secondo è fuggito. La vittima è stata ricoverata al pronto soccorso per i controlli.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer