DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"         PONTE MORANDI, SI ALLARGA IL RAGGIO DI INTERDIZIONE PER ESPLOSIONE PILE 10 E 11         GENOVA STAGLIENO, MUORE MOTOCICLISTA DI 47 ANNI         COMUNE DI GENOVA, UBALDO SANTI ESTROMESSO DA FRATELLI D'ITALIA         CURIA, ANNULLATE LE PREGHIERE RIPARATORIE "CONTRO" IL GAY PRIDE         "TANTE DOMANDE E TANTE RISPOSTE": ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDž 13 ALLE 21 ALLA SCUOLA CAFFARO         PONTE MORANDI, SETTIMANA DECISIVA PER L'ESPLOSIONE DELLE PILE 10 E 11         GENOVA, VIA BUOZZI: MALORE ALLA GUIDA, CONDUCENTE MUORE IN AUTO         PORTO DI GENOVA, GDF: SEQUESTRATI FARMACI FALSI PER BAMBINI         AEROPORTO C. COLOMBO, ATTIMI DI PAURA PER GABBIANO NEL MOTORE: VOLO GENOVA-ROMA CANCELLATO        


Distributore "Europam" corso Europa, il gestore ai domiciliari

Pubblicato il 23 / 4 / 2018

Genova. Rubavano alla raffineria di Busalla gasolio e benzina, poi li rivendevano a prezzi stracciati ai rifornimenti. Diciassette persone sono indagate di furto e ricettazione da parte della Procura della Repubblica di Genova. Secondo le indagini del Primo Gruppo della Guardia di Finanza (diretto dal colonnello Ivan Bixio) gli autotrasportatori alle dipendenze della raffineria e i padroncini scaricavano meno carburante del dovuto in scuole, ospedali ed edifici pubblici, poi lo rivendevano a basso prezzo ad alcuni distributori di Genova.

Il pm Patrizia Petruzziello ha chiesto l'arresto del gestore del distributore Europam (collocato sulla sinistra della strada in direzione levante) e il gip ha disposto che l'uomo di 60 anni sia messo ai domiciliari.
All'alba di oggi una sessantina di militari delle Fiamme Gialle, guidati dal tenente colonnello Giampaolo Lo Turco, in città e in provincia di Genova hanno compiuto una ventina di perquisizioni in abitazioni e garage e sequestrato una decina di autocisterne.

Al telefono, l'avv. Carlo Fontana di Milano, avvocato dell'azienda Europam, ha dichiarato: "La società Europam si sente parte offesa in questa situazione e prenderà provvedimenti disciplinari nei confronti del gestore accusato di furto e ricettazione. Se si andrà a processo penale Europam si dichiarerà parte civile" - ha concluso l'avv. Fontana. 


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer