DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITà         INCHIESTA CROLLO MORANDI, SENTITO TESTIMONE CHIAVE         INCIDENTE IN VIA DEL COMMERCIO, GRAVE UNA DONNA         TRAGEDIA IN TOSCANA, MUORE ALPINISTA DI BAVARI         PONTE, AUTOSTRADE PAGA TUTTO (DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE)         CROLLO PONTE MORANDI, SONO PASSATI SEI MESI. COZZI: "RICOSTRUZIONE AD ASPI INOPPORTUNA"         MULTE VIA ALESSI, LA PROCURA HA APERTO UN FASCICOLO        


Ilva, Mittal conferma solo 8500 assunzioni. I sindacati: “Proposta inaccettabile”

Pubblicato il 27 / 4 / 2018

GENOVA - Trattative interrotte sulla vertenza Ilva dopo che le delegazioni sindacali hanno ritenuto inaccettabile le proposte del governo e del futuro acquirente Am Investco formulate oggi al Mise. "Oggi Mittal ha confermato che assumerà solo 8.500 lavoratori - spiega il segretario della Fiom genovese Bruno Manganaro - il che significa 5.500 esuberi. A queste condizioni, dopo i tagli del salario che sono stati messi sul piatto martedì non è possibile andare avanti". "Nelle prossime vedremo se sarà possibile indire iniziative comuni in tutti gli stabilimenti - spiega Manganaro - Per quanto riguarda Genova come sempre difenderemo con la lotta i posti di lavoro, il salario e l'accordo di programma". Questa mattina l'assemblea dei lavoratori Ilva aveva ribadito che la discontinuità salariale e contrattuale proposta dall'amministrazione controllata di Ilva è "inaccettabile". Nel pomeriggio lo stabilimento genovese ha aperto lo stato di agitazione e gli altri siti potrebbero seguire la stessa strada.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer