DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     DEMOLIZIONE PONTE MORANDI, IL PROGETTO C'Ŕ MA SI ALLUNGANO I TEMPI         DEMOLIZIONE PONTE, BUCCI CHIEDE IL DISSEQUESTRO. SI POTREBBE PARTIRE DALLA PARTE OVEST         NICOLA ZINGARETTI OGGI A GENOVA, VISITERÓ LA ZONA ARANCIONE         GENOVA-ROMA: VOLO ALITALIA A 200 EURO         ESTORSIONE, ARRESTATO PIZZIMBONE NELL'AMBITO DELL'INCHIESTA SUI RIFIUTI         PONTE MORANDI, I RESTI CONFERMANO L'AMMALORAMENTO         BUCCI DA TONINELLI PER IL NUOVO PONTE, I TECNICI PUNTANO SULLA CIMOLAI SPA         NUOVO SCONTRO TRA TOTI E TONINELLI         MANIFESTAZIONI E PRESIDI, IN PIAZZA LE RSU DI PIAGGIO AEROSPACE         IPOTESI UNITARIA PER LA RICOSTRUZIONE, LE AZIENDE FRENANO        


Villa Croce, il curatore Antonelli lascia

Pubblicato il 10 / 5 / 2018

Genova. Cambio al vertice di Villa Croce, il museo di arte contemporanea di proprietà del Comune di Genova e da tempo nella bufera per problemi di gestione e scontri interni. Il curatore Carlo Antonelli, scelto dalla precedente amministrazione e al lavoro da cinque mesi, ha deciso di sciogliere il proprio contratto di consulenza in maniera consensuale con la fondazione Palazzo Ducale (che fa parte del comitato del museo) «a seguito delle divergenze con l’attuale amministrazione del Comune sulla linea di conduzione», si legge in una nota.

Non si tratta di dimissioni: Antonelli, classe 1965, già direttore di riviste come Rolling Stone, Wired e Gq, andrà a svolgere attività di consulenza per Palazzo Ducale. «Il Comune è già pronto a nominare un nuovo curatore - dice Elisa Serafini, assessore alla Cultura - forse sapremo il nome già domani». Non si tratterà di una figura esterna. «Ma di una risorsa interna - continua - che ha competenze nel campo dell’arte e della gestione delle strutture museali».


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer