DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MIGNANEGO, ANZIANI INTOSSICATI PER ROGO IN APPARTAMENTO         RICOSTRUZIONE PONTE, POSSIBILE ALLEANZA TRA AZIENDE ANCHE PER LA RICOSTRUZIONE         ROCCIATRICE MILANESE MUORE AD ORCO FEGLINO DURANTE UNA SCALATA         INCIDENTE MORTALE IN VIA MILANO, MUORE UN UOMO DI 60 ANNI         METROPOLITANA FERMA PER UN GUASTO, DISAGI IN MATTINATA SOPRATTUTTO A CERTOSA         PRESIDIO SOTTO LA PREFETTURA DOPO LA MORTE DI VENERDž NELLA GALLERIA DEL TERZO VALICO         GENOA: SCONFITTA AI RIGORI E JURIC ESONERATO         INAUGURATA LA RAMPA TRA LA GUIDO ROSSA E IL CASSELLO DI AEROPORTO         BYPASS VIA FILLAK: RESIDENTI SI DICONO CONTRARI         LIGURIA, DAL 2019 BENZINA MENO CARA: SALTANO ACCISE SUL MALTEMPO        


Voltri, la finanza scopre una discarica abusiva, officine non autorizzate e un evaso

Pubblicato il 25 / 5 / 2018

GENOVA - La Guardia di Finanza di Genova ha rinvenuto, in un'armeria di Voltri, svariati lavoratori in nero – tra cui un soggetto evaso dal carcere - un poligono abusivo, officine abusive e gravi violazioni in materia ambientale.

Durante i controlli all’interno della vasta area, costituita da ex cartiere e nascosta tra la vegetazione di un’ansa del rio Cerusa, è stato individuato un cittadino sloveno, colpito da ordinanza di misura cautelare in carcere per evasione, il quale si nascondeva all’interno della struttura. Inoltre, uno dei locali era stato adibito a poligono abusivo; sono stati infatti rinvenuti bossoli, bersagli crivellati e ulteriori elementi riconducibili a un’assidua attività di tiro. A riguardo, il proprietario è stato denunciato per accensione abusiva di fuochi artificiali in assoluta carenza di autorizzazioni.

Le ulteriori perquisizioni effettuate presso tutto il complesso hanno fatto emergere oggettive violazioni in tema ambientale: in particolare, sono stati trovati un terrapieno formato da detriti di costruzione e demolizione, sostanze pericolose, numerose lastre di amianto, frigoriferi, caldaie, motorini, biciclette, pneumatici, lastre di eternit, fusti in latta e altra tipologia di rifiuti. Nell’antistante piazzale, invece, sono stati ritrovati veicoli in evidente stato di abbandono, che avvaloravano la tesi del reato di gestione illecita di rifiuti. A seguito di ciò, il proprietario è stato dunque denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Sempre presso le vaste ex cartiere sono state scoperte officine e magazzini attrezzati con un forno da verniciatura, apparecchiature di vario genere, ponti elevatori, parti di veicoli smontati e numerose parti di ricambio, oltre che carcasse di autovetture, con conseguente denuncia del proprietario.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer