DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     DEMOLIZIONE MORANDI, ESPLOSIONE ANTICIPATA ALLE 9: AMIANTO E AFA GLI OSSERVATI SPECIALI         GENOVA, BUS A FUOCO IN CORSO EUROPA: AUTISTA TRASPORTATO AL SAN MARTINO PER INALAZIONE FUMO         GIOCHI OLIMPICI 2026, CONTE INDOSSA CRAVATTA CON SIMBOLO DEL PONTE DI GENOVA         SUA FESTIVAL 2019, OLTRE 70.000 I VISITATORI         BANCA CARIGE: FITD VALUTA INTERVENTO         CALDO E UMIDITà, SCATTA IL PRIMO BOLLETTINO PER CALDO         TOTI SU PONTE GENOVA: "SETTIMANA DI BUON ESEMPIO PER LA POLITICA"         LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER        


Rubano all'UPIM, arrestati due ragazzi tunisini

Pubblicato il 14 / 6 / 2018

Genova. La Polizia di Stato ha arrestato due cittadini tunisini, di 23 e 24 anni, per furto aggravato. All'interno dell'UPIM uno dei due ragazzi era stato notato dall'addetto alla vigilanza che lo ha visto entrare nei camerini con diversi capi d'abbigliamento per poi uscire senza pagare. Dopo averlo fermato ha immediatamente avvertito le autorità e mentre stava raccontando loro dell'accaduto ha notato sul marciapiede davanti alle vetrine il complice, anche egli trovato in possesso di alcuni prodotti sottratti alla catena di grandi magazzini. Il secondo ragazzo era anche in possesso di un cellulare risultato rubato a Firenze lo scorso 10 giugno. Per questo motivo è stato denunciato anche per ricettazione.
La merce rubata, per un valore che ammonta a 110 euro, è stata immediatamente restituita al personale dell'easercizio commerciale e i due tunisini, irregolari sul territorio nazionale, verranno processati con rito direttissimo.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer