DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     DEMOLIZIONE MORANDI, ESPLOSIONE ANTICIPATA ALLE 9: AMIANTO E AFA GLI OSSERVATI SPECIALI         GENOVA, BUS A FUOCO IN CORSO EUROPA: AUTISTA TRASPORTATO AL SAN MARTINO PER INALAZIONE FUMO         GIOCHI OLIMPICI 2026, CONTE INDOSSA CRAVATTA CON SIMBOLO DEL PONTE DI GENOVA         SUA FESTIVAL 2019, OLTRE 70.000 I VISITATORI         BANCA CARIGE: FITD VALUTA INTERVENTO         CALDO E UMIDITà, SCATTA IL PRIMO BOLLETTINO PER CALDO         TOTI SU PONTE GENOVA: "SETTIMANA DI BUON ESEMPIO PER LA POLITICA"         LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER        


Ilva, oggi incontro al Mise

Pubblicato il 18 / 6 / 2018

Il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio è pronto ad occuparsi della crisi dell'Ilva. Oggi infatti incontrerà al Mise le rappresentanze sindacali, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, le associazioni dei cittadini e, ultima ArcelorMittal.

L'approccio a una delle più violente crisi industriali degli ultimi anni, è dunque quello che il ministro aveva preannunciato. "Nei prossimi giorni - aveva detto infatti dopo aver visto i commissari - procederò con altri incontri con i sindacati, il sindaco di Taranto, il prefetto, le associazioni che rivendicano il diritto alla salute, incontrerò il Codacons e tutte quelle parti che fanno parte di questa vertenza".

La necessità è quella di arrivare presto a un accordo per il passaggio del gruppo Ilva ad ArcelorMittal, vincitore della gara per l'acquisizione della società finita in Amministrazione Straordinaria.

In tutto ciò lo stabilimento di Genova Cornigliano attende sviluppi e ribadisce attraverso i sindacati di Genova il rispetto dei livelli occupazionali fissati dall'accordo di programma.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer