DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MOSTRA MODIGLIANI A GENOVA, RIS: OPERE FALSE         DEMOLIZIONE MORANDI: ESPLOSIVO PER PILA 8, ESPOSTO IN PROCURA DA PARTE DEL COMITATO LIBERI CITTADINI DI CERTOSA         SFOLLATI PONTE MORANDI, A MARZO ANCORA NELLE CASE         PORTA A SPALLA 13 KG DI DROGA, ARRESTATO         PONTE, SI PROCEDE TRA LAVORI E INDAGINI         SAMPDORIA E GENOA AL LAVORO CON UMORI DIFFERENTI         GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITà        


Sub morti nel mare della Haven, partono le contromisure

Pubblicato il 20 / 6 / 2018

Genova. La Capitaneria di Porto ha intensificato i controlli sull'area marina protetta al largo di Arenzano dove, nel 1991, è affondata la petroliera Haven. Le verifiche sono state intensificate negli ultimi mesi a fronte della registrazione di sei decessi, dal 2015 ad oggi, e di innumerevoli malori.
L'ultimo decesso risale a gennaio di quest'anno. Nel mare della Haven, molte volte, sono stati fermati sub sprovvisti di brevetti e non accompagnati da diving. Il rapporto delle guide marine per la Haven prevede un istruttore ogni tre sub, mentre per il parco della riserva marina di Portofino la proporzione è di una guida ogni cinque sub.

Ogni anno sulla Haven vengono effettuate dalle 15 mila alle 17 mila immersioni, 100 mila in tutta la Liguria. Per i direttori dei diving "immergesi sulla petroliera di Arenzano equivale a scalare il monte Bianco, non è alla portata di tutti".


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer