DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     SANTA MARGHERITA SI LASCIA ALLE SPALLE LA MAREGGIATA         BOLLINO ROSSO SULLE STRADE LIGURI         TRENI CANCELLATI: I COMMENTI DEI CONSIGLIERI REGIONALI         ALASSIO: NUOVO SEQUESTRO DI MERCE CONTRAFFATTA         CORSO PERRONE CHIUSA IL 19 AGOSTO         CARIGE: OK DELLA BCE AL PIANO DI SALVATAGGIO         FUGASSA E GOTTO         INIZIA IL CONTROESODO         IL NUOVO PONTE GENOVESE         WEEKEND LUNGO DI FERRAGOSTO        


Terzo Valico, indagini concluse per 37 indagati

Pubblicato il 22 / 6 / 2018

Genova. La Procura di Genova ha concluso le indagini nell'ambito dell'inchiesta sulle tangenti per il Terzo Valico, l'alta velocità ferroviaria Genova-Milano. L'avviso è stato notificato a 34 persone fisiche e 3 società. Nella lista degli indagati figurano l'ex presidente di Cociv Michele Longo e il suo vice Ettore Pagani.

Le accuse vanno, a vario titolo, dalla corruzione alla turbativa d'asta. Secondo i magistrati, gli indagati avrebbero assegnato i lavori per il Terzo valico a imprenditori amici in cambio di mazzette. 


A maggio c'erano stati i primi patteggiamenti. A scegliere di concordare la pena, ottenendo così uno sconto, sono stati due funzionari, Pietro Marcheselli, ex direttore dei lavori del Cociv, e Maurizio Dionisi, responsabile degli appalti; e due imprenditori che hanno secondo l'accusa avrebbero versato tangenti per ottenere gli appalti, e cioè Antonio Giuliano, titolare della Giuliano costruzioni, e Giuseppe Petrellese, tuttofare della stessa azienda.
 

 


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer