DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MOSTRA MODIGLIANI A GENOVA, RIS: OPERE FALSE         DEMOLIZIONE MORANDI: ESPLOSIVO PER PILA 8, ESPOSTO IN PROCURA DA PARTE DEL COMITATO LIBERI CITTADINI DI CERTOSA         SFOLLATI PONTE MORANDI, A MARZO ANCORA NELLE CASE         PORTA A SPALLA 13 KG DI DROGA, ARRESTATO         PONTE, SI PROCEDE TRA LAVORI E INDAGINI         SAMPDORIA E GENOA AL LAVORO CON UMORI DIFFERENTI         GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITÓ        


Vigili urbani, Gianluca Giurato: "Fate pi¨ multe"

Pubblicato il 28 / 6 / 2018

“Fate più multe”: è questo il monito del comandante dei vigili urbani Gianluca Giurato ai comandanti titolari della posizione organizzativa.

Sono queste le parole che risuonano maggiormente nella lunga lettera che Giurato ha scritto ai suoi corrispondenti in una mail che è stata poi affissa nelle bacheche dei nove distretti e dei reparti speciali. La sensazione che circola nei corridoi è quella di un ultimatum da parte del comandante Giurato.

L'invito, dicevamo, è quello di fare più multe, soprattutto per contrastare il problema delle soste selvagge. È passata poco più di una settimana da quando, in via Capraia, a Castelletto, un 60enne non è stato soccorso in tempo, perdendo la vita, a causa di diversi mezzi in doppia fila che hanno impedito il passaggio e la sosta di ambulanze e automedica.

L'esito drammatico ha fatto scattare la tolleranza zero da parte della Municipale per tutte le soste selvagge che impediscono, come nel caso di Castelletto, i soccorsi immediati.

La strigliata di Giurato quindi, non è casuale: l'obiettivo è quello di contrastare l'abitudine di parcheggiare auto e scooter in doppia fila e in soste vietate per contrastare un'emergenza sempre più allarmante in città.

“Come noto già da tempo, sollecito tutti i titolari della posizione organizzativa ad incrementare le contestazioni per le violazioni di norme del codice della strada, con particolare riferimento a tutte quelle condotte che possono favorire incidenti o aggravarne gli effetti – scrive Giurato nella mail.

Il comandante poi, cita tutte le violazioni che sono finite nella lista nera come le più dannose e che per questo motivo devono essere contrastate perché vere e proprie calamità genovesi. Tra queste, si legge nella lettera, ci sono: “Velocità, cinture, uso del telefonino, le soste in genere, con particolare riferimento a quelle che creano disordine o intralcio, in particolare ai mezzi di soccorso, sulle fermate e corsie preferenziali per il trasporto pubblico”.

Tutti avvisati quindi, dai vertici della Municipale a tutti gli automobilisti e scooteristi genovesi.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer