DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PEDONE INVESTITO DA UNA MOTO IN ZONA FOCE         GUIDO ROSSA, DAL 26 MARZO SARà COMPLETA         SPACCIO, COLTI IN FRAGRANTE TRE GENOVESI         FIRMA MEMORANDUM VIA DELLA SETA, LA LIGURIA IN PRIMA FILA PER PORTI E INDUSTRIA         PIAGGIO AEROSPACE, ANCORA UN RINVIO: SITUAZIONE SEMPRE PIù INCERTA         SCONTRO MORTALE IN VIA BOBBIO, AUTOMOBILISTA AGLI ARRESTI DOMICILIARI PERCHé PASSò CON IL ROSSO         SAMP, FUTURO A STELLE E STRISCE         VIAREGGIO CUP, VENERDì I QUARTI DI FINALE         CARIGNANO, SCRITTE CONTRO BUCCI         CARDINAL BAGNASCO: "TUTTI ASPIRANO A GUADAGNARSI IL PANE"        


Entella, l'attesa per il possibile ripescaggio in serie B

Pubblicato il 29 / 6 / 2018

L'attesa è snervante. Lo slittamento della sentenza del processo per illecito amministrativo a carico del Foggia blocca di fatto anche il mercato dell'Entella. Foggia e Cesena rischiano grosso. Per i pugliesi si ipotizza l'illecito amministrativo che comporterebbe una retrocessione immediata in Lega Pro. Un'ipotesi simile a quella del Foggia potrebbe profilarsi pure per il Cesena, per la questione del deferimento per plusvalenze fittizie. La società emiliana è nel caos finanziario. È arrivato dall'Agenzia delle entrate anche il terzo diniego alla proposta di spalmare il debito e l'addio alla serie B si avvicina. Entella e Ternana potrebbero dunque beneficiare del ripescaggio in cadetteria nonostante la retrocessione sul campo. Capire in quale categoria i biancocelesti dovranno giocare nella prossima stagione è fondamentale, ed è per questo che la società sta tergiversando anche sul mercato. Il primo nodo da sciogliere è quello del nuovo tecnico. I biancocelesti hanno avuto un primo contatto con l'ex tecnico dello Spezia Fabio Gallo. Piace anche il profilo di Claudio Foscarini, un allenatore di grande esperienza e temperamento. Situazione in stallo anche per i calciatori. La Mantia è estremamente corteggiato, visti anche i 12 gol segnati nella scorsa stagione. I chiavaresi hanno però fissato il prezzo a 1,5 milioni, una cifra elevata per la serie B, ma l'Entella non ha nessuna necessità di svendere i propri giocatori. Anche Giuseppe De Luca potrebbe lasciare Chiavari. La Zanzara è seguita da Padova e Cosenza, oltre ad avere richieste anche dal Belgio. Nonostante i due anni di contratto l'ex Atalanta potrebbe dunque abbandonare Chiavari. Lecce, Salernitana e Carpi, infine, seguono Michele Pellizzer. Tutto al momento è fermo e dipenderà dalle decisioni finali dei processi per illecito sportivo. L'Entella spera e le prossime ore saranno decisive per il futuro di Chiavari.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer