DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     STEFANO MAI CONTRO I LUPI         AUTOSTRADE: CASTELLUCCI SE NE VA CON UNA MAXI BUONUSCITA         I LAVORATORI DI RIPARAZIONI NAVALI IN MANIFESTAZIONE         PALMARO: LE RICHIESTE DEI CITTADINI         LA POLITICA LIGURE DOPO L'URAGANO DELL'ABBANDONO DI RENZI         TURISMO A VARAZZE         VOTATA LA MOZIONE M5S IN REGIONE SULL'AMIANTO         LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI        


Genoa, fatta per Izzo al Torino. Quante plusvalenze per i rossoblu...

Pubblicato il 3 / 7 / 2018

Armando Izzo è a un passo dall'addio al Genoa. Il difensore napoletano ha accettato la destinazione Torino che ha messo sul piatto dei rossoblu un'offerta da 10 milioni di euro. Il Sassuolo nella giornata di ieri ha provato a rilanciare, ma il giocatore preferisce una piazza più importante come quella granata. Decisivo anche il fattore Mazzarri, il tecnico che lo ha visto crescere e che lo ha portato in prima squadra ai tempi del Napoli. Un trasferimento che rappresenterà anche un'ennesima plusvalenza per il grifone. Il presidente Enrico Preziosi prelevò Izzo per circa 300mila euro dall'Avellino. Con le cessioni di Perin e Izzo il Genoa incasserà in totale 25 milioni di euro. Le cessioni, però, non sembrano finire qua. Diego Laxalt, infatti, sta impressionando al Mondiale in Russia. L'esterno si è conquistato il posto da titolare con la Celeste e il suo prezzo è destinato inevitabilmente ad impennarsi. Il Genoa dalla sua cessione potrà incassare altri 15/20 milioni. Il tutto si realizzerà però al termine dei Mondiali. Un bel gruzzolo che gonfierà le casse della società e permetterà al Genoa di piazzare qualche colpo importante. Fino ad ora, infatti, la politica di Preziosi in questo mercato estivo è stata quella del low cost. Il portiere Marchetti, che sarà presentato ufficialmente giovedì in conferenza stampa, è arrivato a parametro zero. Lo stesso discorso vale per Criscito. Due elementi di qualità che dovranno dimostrare di poter fare ancora la differenza in serie A. Infine poi si è puntato su un campione da rilanciare come Sandro, acquistato per poco più di due milioni, e su una scommessa come Piatek, anche se dalla Polonia sono convinti che il giocatore riuscirà ad affermarsi in serie A. Il Genoa, però, necessita ancora di altri tasselli, alcuni di notevole importanza. Uno su tutti, il centrocampista da affiancare a Sandro. I tempi per Bertolacci si sono inevitabilmente allungati e il ragazzo rischia di saltare la prima parte di ritiro con i rossoblu. Si complica anche la pista Radonjic, su cui hanno messo gli occhi diversi club dopo le due presenze al Mondiale con la Serbia. Infine si attende, Benfica permettendo, l'arrivo di Lisandro Lopez, ormai una telenovela in casa Genoa.

 


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer