DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     INCENDIO IN UNA CASA, MORTI I DUE CANI         PONTE MORANDI, NUOVO ESPOSTO IN PROCURA. E OGGI ARRIVANO LE GRU         ASSEMBLEA NAZIONALE PD, ELETTI PINOTTI, TERRILE, PAITA E ORLANDO         CALCIO GIOVANILE, INSULTI RAZZISTI AL PORTIERE DA PARTE DELLA TIFOSERIA DELLA SQUADRA ANTAGONISTA         GENOA, SCONFITTA L'INVINCIBILE JUVE         GENOVA, DIMEZZATA LA PENA ALL'UOMO CHE UCCISE LA COMPAGNA: "LO ILLUSE"         PONTE, NIENTE USO DI ESPLOSIVO PER LA PILA 8         CORTE DEI CONTI, CONDANNATI DUE EX CONSIGLIERI REGIONALI PER IL CASO "SPESE PAZZE"         PORTO, CULMV VERSO LO SCIOPERO DOPO 11 ANNI         DEMOLIZIONE PONTE MORANDI, NELLE PROSSIME ORE LA DECISIONE SULLA PILA 8        


Genoa, i top e i flop con lo Zenit

Pubblicato il 18 / 7 / 2018

Il Genoa perde ma non sfigura contro lo Zenit San Pietroburgo. È il riassunto dell'amichevole vinta 3-2 dai russi, ma che fa sorridere i rossoblu. Ottimi segnali soprattutto sulla fascia destra dove Biraschi, Lakicevic e Medeiros hanno impressionato. La coppia Spolli - Zukanovic si conferma una sicurezza in difesa mentre anche Lazovic si è ripreso la scena con buoni spunti. Romulo ottimo in fase di copertura, mentre Piatek ha dimostrato di saper attaccare egregiamente la profondità. Le tante sostituzioni hanno permesso di osservare anche il giovane Romero, apparso un po' spaesato, Callegari e Omeonga poco convincenti e un Lapadula inserito come seconda punta. Molto bene Pereira, El Yamiq come al solito tra alti e bassi. Tra i portieri l'unico assente era Marchetti. Radu è sembrato concentrato e promettente mentre Vodisek è autore di una sbavatura che è costata un gol. Nulla di grave, il test con lo Zenit è servito soprattutto per ottenere i primi segnali dalla squadra e per valutare chi farà parte del Genoa della prossima stagione.

Capitolo mercato. L’affare Lisandro Lopez ancora non si è sbloccato, restano da risolvere alcune problematiche con l’agente del difensore argentino: si attendono novità nelle prossime ore. Per quanto riguarda Petagna, la Spal ieri ha dato una accelerata alla trattativa e l’affare dovrebbe essere ormai in dirittura d’arrivo ma il Genoa resta vigile. L’attaccante preferirebbe i rossoblù rispetto ai romagnoli. L’arrivo di una prima punta comporterebbe la partenza di Lapadula, che però ieri si è sbloccato mostrando buoni segnali. Gli altri obiettivi restano Krunic o Bertolacci per il centrocampo. C’è parecchio da fare per quanto riguarda le cessioni. Pronta un'offertya del Galatasaray per Laxalt, corteggiato anche in Inghilterra. Infine Lazovic interessa al Frosinone e il Genoa potrebbe lasciare partire l'esterno sloveno. In attesa di sistemazione anche Brivio, Fiamozzi e Lucarini, nemmeno convocati per il ritiro di neustift.


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer