DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"         PONTE MORANDI, SI ALLARGA IL RAGGIO DI INTERDIZIONE PER ESPLOSIONE PILE 10 E 11         GENOVA STAGLIENO, MUORE MOTOCICLISTA DI 47 ANNI         COMUNE DI GENOVA, UBALDO SANTI ESTROMESSO DA FRATELLI D'ITALIA         CURIA, ANNULLATE LE PREGHIERE RIPARATORIE "CONTRO" IL GAY PRIDE         "TANTE DOMANDE E TANTE RISPOSTE": ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDž 13 ALLE 21 ALLA SCUOLA CAFFARO         PONTE MORANDI, SETTIMANA DECISIVA PER L'ESPLOSIONE DELLE PILE 10 E 11         GENOVA, VIA BUOZZI: MALORE ALLA GUIDA, CONDUCENTE MUORE IN AUTO         PORTO DI GENOVA, GDF: SEQUESTRATI FARMACI FALSI PER BAMBINI         AEROPORTO C. COLOMBO, ATTIMI DI PAURA PER GABBIANO NEL MOTORE: VOLO GENOVA-ROMA CANCELLATO        


Continua a minacciare la ex, arrestato

Pubblicato il 25 / 7 / 2018

GENOVA - La Polizia di Genova ha arrestato a Rapallo un 36enne tunisino in esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Genova.

L'uomo, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex convivente, ha continuato per circa 2 mesi a perseguitarla, sia con telefonate e messaggi sia di persona. Si è recato più volte sotto l'abitazione della donna, insultandola, minacciandola, in alcuni occasioni strattonandola tanto da causarle lesioni e strappandole di mano il cellulare, che ha distrutto scagliandolo al suolo. 

Per questi episodi, l'ultimo di tre giorni fa, tutti denunciati dalla vittima, il giudice per le indagini preliminari ha disposto l'aggravamento della misura cautelare in atto, applicando la custodia cautelare in carcere. L'uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Marassi.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer