DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     CROLLO MORANDI, ALTRI 40 NOMI NEL MIRINO DEI PM         TOTI: "DEMOLIZIONE AD ASPI? SE SI FA PRIMA Sì"         ILVA DI CORNIGLIANO, CONVOCATO NUOVO TAVOLO A ROMA PER I 474 ESUBERI         RIENTRO DEGLI SFOLLATI, IL PRIMO TURNO è PARTITO ALLE 9         RICOSTRUZIONE PONTE MORANDI: RIENTRA IN GIOCO AUTOSTRADE?         COMPLEANNO TRAGICO A BERLINO, MUORE UN RAGAZZO DI BOLZANETO         JUVENTUS - GENOA, BAMBINI IN CURVA         TERZO VALICO, LAVORATORI PRONTI A SCENDERE IN PIAZZA         SPESE PAZZE, LE RICHIESTE DEL PM PINTO         RICOSTRUZIONE PONTE MORANDI, PRIMA I LAVORATORI DELLE IMPRESE A RISCHIO        


Genova, lo "Sbarazzo della Superba" dovrà traslocare. Venduto l'edificio

Pubblicato il 25 / 7 / 2018

GENOVA - Dopo che il primo bando di vendita era andato deserto, e dopo un’abbassamento del prezzo di poche migliaia di euro Spim, la partecipata che gestisce il patrimonio immobiliare del Comune di Genova, è riuscita a vendere gli spazi di via Semini, a San Quirico, in Valpolcevera, l’edificio che Tursi aveva in parte destinato al mercatino dell’usato `Lo sbarazzo della Superba´.

«Entro un anno dovremo trovare una collocazione alternativa tra quelle a disposizione di proprietà del Comune» spiega Stefano Garassino, assessore alla Sicurezza. In base al bando Tursi avrebbe a disposizione 24 mesi per riuscirci. Nell’estate 2017 per spostare gli ambulanti al tempo posizionati in corso Quadrio, oltre all’opzione San Quirico, erano state valutate quella dell’ex mercato ovicolo del Campasso e dell’ex mercato di piazza Monteverdi a Cornigliano.

Spim Genova ha confermato agli offerenti, dopo le analisi dei diversi documenti, l’ok all’offerta di 3.635.000 euro. «L’area rappresenta un polo commerciale e logistico della città - dice Stefano Franciolini, amministratore delegato di Spim Genova - e la cifra di aggiudicazione rappresenta una vendita di grande rilevanza per Spim e per il socio Comune di Genova, significa anche aver intuito che il prezzo di mercato era quello adatto per attirare possibili investitori che rilanciassero l’immobile». Si tratta di circa 71 mila metri quadri al coperto e di altrettanti esterni, su due piani.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer