DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA SCONFITTO, PREZIOSI AL CENTRO DELLE CRITICHE         OMICIDIO ARMA DI TAGGIA: SI CERCANO LE MOTIVAZIONI         TEMPERATURE RIGIDE, DOMANI RISCHIO NEVE         INCIDENTE MORTALE IN ANSALDO ENERGIA, LAVORATORE SCHIACCIATO DA UNA GRU         UN DICIOTTENNE DI VENTIMIGLIA TROVATO MORTO IN UN CANTIERE A PARIGI         MORANDI, SALVO MALTEMPO GIOVEDž PRIMO TAGLIO SULLA PILA 8         GENOVA, DONNA RAPINATA DEL CELLULARE IN VIA GRAMSCI. ARRESTATO IL RESPONSABILE         PONTE, SOPRALLUOGO PERITI SU PILA OVEST         A GENOVA MANIFESTAZIONE PRO ACCOGLIENZA DOPO L'ASSASSINIO DEL SINDACO DI DANZICA         GENOVA, INCIDENTE IN PIAZZA CORVETTO. TRAFFICO BLOCCATO IN CENTRO        


Genoa, Ballardini ha in mente dei cambi in vista del Bologna

Pubblicato il 10 / 9 / 2018

Ancora un giorno di riposo per il Genoa che si ritroverà solo domani a Pegli per preparare la sfida con il Bologna. Il tecnico rossoblu, dopo il ko con il Sassuolo, è pronto a cambiare qualcosa. Il primo dubbio riguarda il portiere. Federico Marchetti contro i neroverdi ha mostrato qualche incertezza e in un paio dei gol subito c'è anche il suo zampino. Sabato, in amichevole con l'Alessandria, Marchetti ha palesato ancora una volta qualche incertezza. Intanto il giovane Radu si è reso protagonista con l'under 21 della Romania, parando anche un rigore. Il giovane portiere sta mostrando una condizione ottima, tanto che si è acceso un ballottaggio pe ril posto da titolare contro il Bologna. Radu potrebbe quindi esordire in serie A, un modo per lasciare il tempo a Marchetti di ritornare ai suoi livelli dopo il lungo stop della scorsa stagione.

Il rebus riguarda anche l'attacco. Pandev e Piatek sono intoccabili. Il macedone in nazionale si è reso protagonista contro l'Armenia siglando un gol e procurandosi un calcio di rigore. Piatek è diventato ben presto il giocatore più pericoloso della squadra rossoblu riuscendo a mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Il giovane Favilli ha accusato un dolore all'adduttore e sarà quindi out nella sfida con il Bologna. Kouame e Bessa si giocheranno dunque un posto dietro le punte. Attenzione anche a Lapadula che è stato elogiato da Ballardini e che potrebbe ritagliarsi uno spazio a partita in corso. Il tecnico ha provato più volte l'italo-peruviano in coppia con con Piatek ma al momento si tratta solo di un esperimento.

Scalpita anche Pedro Pereira ma i dettagli sulla formazione anti-Bologna si capiranno solo mercoledì quando tutti i nazionali faranno ritorno al Signorini. Ballardini valuterà le condizioni della squadra, ma la sensazione è che qualche cambiamento dopo la debacle con il Sassuolo si renda necessario.

Alessandro Bacci


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer