DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


"Riprendiamoci Genova",domani la seconda manifestazione civica dopo quella di lunedž

Pubblicato il 12 / 10 / 2018

Genova. Dopo la manifestazione di lunedì scorso, domani Genova replica con un'altra dimostrazione pubblica dal titolo "Riprendiamoci Genova".

"Scendiamo in piazza perché, se è crollato il ponte Morandi, è anche una nostra responsabilità": stanno accumulandosi, a migliaia, le adesioni alla manifestazione di domani pomeriggio, alle 17, in piazza della Vittoria.

"Riprendiamoci Genova", come la manifestazione di lunedì, sarà senza bandiere e colori politici, ma solo con un unico simbolo, la Croce di San Giorgio, il vessillo di Genova.

"Gli obiettivi sono due: riflettere sul futuro della città che vogliamo, tra 15- 20 anni, e cambiare strutturalmente il recupero delle risorse per ripartire, ad esempio chiedendo che il 10% dell’Iva del porto rimanga a Genova", spiega Andrea Acquarone, economista e scrittore, oltre ad essere uno degli organizzaotori. Il corteo si muoverà lungo via XX Settembre, per approdare in piazza De Ferrari, dove alcuni cittadini potranno prendere la parola.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer