DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     CARDINAL BAGNASCO: "TUTTI ASPIRANO A GUADAGNARSI IL PANE"         DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE PONTE, BUCCI: "SPERO SIANO RISPETTATI I TEMPI"         TRRENO POWER, 50 CITTADINI CHIEDONO RISARCIMENTO PER DANNI MORALI E PSICOLOGICI         SLOW FISH A GENOVA, APPUNTAMENTO DAL 9 AL 12 MAGGIO         INCENDIO IN UNA CASA, MORTI I DUE CANI         PONTE MORANDI, NUOVO ESPOSTO IN PROCURA. E OGGI ARRIVANO LE GRU         ASSEMBLEA NAZIONALE PD, ELETTI PINOTTI, TERRILE, PAITA E ORLANDO         CALCIO GIOVANILE, INSULTI RAZZISTI AL PORTIERE DA PARTE DELLA TIFOSERIA DELLA SQUADRA ANTAGONISTA         GENOA, SCONFITTA L'INVINCIBILE JUVE         GENOVA, DIMEZZATA LA PENA ALL'UOMO CHE UCCISE LA COMPAGNA: "LO ILLUSE"        


Ilva di Cornigliano, convocato nuovo tavolo a Roma per i 474 esuberi

Pubblicato il 18 / 10 / 2018

Genova. E' atteso nei prossimi giorni un nuovo tavolo romano che dovrà definire il futuro, dando garanzie, ai 474 lavoratori dell'Ilva di Cornigliano, che saranno assunti da Investco.

E' stato questo l'esito della riunione convocata in Prefettura dallo stesso prefetto di Genova.

La Fiom Cgil però chiede che nel frattempo non vengano inviate le lettere di licenziamento e riassunzione per i mille dipendenti che saranno invece assunti nella nuova azienda. "Ci è stato detto che bisogna costruire un altro tavolo a Roma - spiega Bruno Manganaro, segretario genovese della Fiom - e va bene, ma nel frattempo Mittal si deve fermare con le lettere che propongono di licenziarsi dalla struttura commissariale per essere assunti. Altrimenti vuol dire che, mentre noi cerchiamo di mediare, qualcuno pensa di andare avanti a prescindere: a Genova siamo strani, o lo capiscono o ci saranno conseguenze. Se la politica non utilizza il suo potere di condizionare, allora non ci resta che fare sciopero".

Il governatore della Liguria Toti ha dichiarato - a margine del tavolo - "che l'obiettivo è quello di garantire il posto di lavoro a tutti".


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer