DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PROSEGUE LA PROTESTA DEGLI AUTOTRASPORTATORI         RAPPORTI CON UNA MINORENNE, CONDANNATO AVVOCATO GENOVESE         BILANCIO 2018 PALAZZO TURSI, GIURATO: "FATE PI¨ MULTE"         FINANZA, MAXI OPERAZIONE CONTRO LA CONTRAFFAZIONE: SEI ARRESTI         MATTINATA DI INCIDENTI A GENOVA, A CORNIGLIANO E SESTRI PONENTE         COPPA ITALIA: SAMPDORIA-MILAN 0-2         LA LIGURIA CHIEDE AL GOVERNO DI CONTINUARE CON LE GRANDI OPERE         FERRERO SI SCUSA CON I GENOVESI         SCIOPERO AUTOTRASPORTATORI: PREVISTI FORTI DISAGI         IMPERIA, SOSPESA L'EDUCATRICE CHE SU FB HA SCRITTO "SPARATE" RIFERITO AI MIGRANTI        


Presidio sotto la Prefettura dopo la morte di venerdý nella galleria del Terzo Valico

Pubblicato il 10 / 12 / 2018

Genova, Presidio sotto la Prefettura di Genova da parte delle sigle sindacali Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL dopo l'incidente sul lavoro di venerdì che è costato la vita ad un operaio. La tragedia si è consumato all'interno della galleria per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. 

Si trattava  di Martino Egidio, sposato e padre di una figlia, dipendente della ditta EDILMAC di Gorle (BG), che ha perso la vita cadendo in un pozzo dall’altezza di sei metri.

"Questo è l’ennesimo incidente sul lavoro, sta diventando una consuetudine inaccettabile", fanno sapere i sindacati che hanno proclamato lo sciopero anche nella provincia di Alessandria, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia del lavoratore.

"Piangiamo un’altra vittima non riuscendo a capire come, nel 2018, si possa ancora morire di lavoro. Nei prossimi giorni metteremo in campo quanto necessario per riportare la sicurezza del lavoro e dei lavoratori al centro dell’attenzione e per non dover piangere altri morti".


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer