DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOVA, SGOMBERATE 12 CASE OCCUPATE: DENUNCIATE QUATTRO PERSONE         COMIZIO CASAPOUND A GENOVA, 300 POLIZIOTTI SCHIERATI: TENSIONE E POSSIBILI SCONTRI         COMIZIO CASAPOUND A GENOVA, VIOLENZA IN PIAZZA MARSALA         PONTE MORANDI, TRE QUINTALI DI ESPLOSIVO E QUATTRO SECONDI PER FAR ESPLODERE LE PILE 10 E 11         PONTE MORANDI, PROROGATI I TERMINI DELLA RICHIESTA PER LA ZONA FRANCA         DOPO IL TEACHER PRIDE DI IERI, QUESTO POMERIGGIO PRESIDIO IN PIAZZA DE FERRARI DI INSEGNANTI, STUDENTI E PERSONALE ATA         GIOVANNI TOTI: "MI AUGURO ANCORA DUE SQUADRE IN A"         CARGO BAHRI YAMBU ATTRACCA IN PORTO A GENOVA         REDDITO DI CITTADINANZA, 20.477 LE DOMANDE IN LIGURIA         OSPEDALE GALLIERA, GUASTO ALLA RETE INFORMATICA. RISOLTO        


Ascoltato dalla magistratura l'ex ministro di Pietro

Pubblicato il 19 / 12 / 2018

Ha parlato presso il palazzo di giustizia di Genova questa mattina l'ex ministro dei trasporti Antonio di Pietro dopo essere stato ascoltato come persona informata sui fatti in merito replicas panerai all’inchiesta sul crollo di Ponte Morandi affermando che: “per la città di Genova l’importante è il risultato il più presto possibile, un ponte che non cada più. Poi che lo faccia Giovanni Nicola o Francesca alla città di Genova non credo interessi molto. E' fondamentale invece che quel ponte venga pagato da chi l’ha fatto cadere e quindi mi auguro che la soluzione adottata non sia che si paghi di più per avere di meno.”

 

Proseguendo poi nel rimarcare come le responsabilità siano sia politiche che istituzionali in quanto come dice: “la politica e le istituzioni devono interrogarsi non più il giorno dopo che succede la tragedia di cosa si potesse fare ma semmai il giorno prima, ci sono responsabilità politiche, istituzionali e personali” - afferma l'ex ministro - “la procura della repubblica si deve occupare delle responsabilità personali e io spero di aver dato il mio contributo”. Lo stesso di Pietro conclude poi dicendosi orgoglioso di essere stato presente e auspicandosi di avere fatto qualcosa di utile per le indagini affermando che: “ogni tragedia deve avere una sua giustizia”


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer