DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     STEFANO MAI CONTRO I LUPI         AUTOSTRADE: CASTELLUCCI SE NE VA CON UNA MAXI BUONUSCITA         I LAVORATORI DI RIPARAZIONI NAVALI IN MANIFESTAZIONE         PALMARO: LE RICHIESTE DEI CITTADINI         LA POLITICA LIGURE DOPO L'URAGANO DELL'ABBANDONO DI RENZI         TURISMO A VARAZZE         VOTATA LA MOZIONE M5S IN REGIONE SULL'AMIANTO         LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI        


Banca Carige, dopo il decreto del Governo si cerca un compratore

Pubblicato il 10 / 1 / 2019

Genova. A margine dell’annuncio del rinnovo, da parte della Regione Liguria, dell’affidamento del servizio di Tesoreria a Carige, i due commissari Pietro Modiano e Fabio Innocenzi hanno fatto il punto su cosa si sta muovendo in ciò che loro definiscono un «periodo di transizione» tra il commissariamento della banca deciso a inizio anno dalla Bce (a seguito dell’astensione del primo azionista Malacalza Investimenti all’aumento di capitale) e l’aggregazione dell’istituto genovese a un altro ente finanziario.

Nel decreto del governo però non c’è solo l’extrema ratio dell’ingresso statale, ma anche la possibilità di copertura, da parte dello Stato, dell’emissione di una nuova obbligazione.

Mentre in Italia è scoppiata la polemica sul decreto "salva-Carige", lo stesso istituto genovese ha spiegato che lo strumento messo a punto a Roma è fondamentale per dare sicurezza alla banca (e tranquillizzare i correntisti, ossigeno per tenerla in vita), ma che ora «non è sul tavolo». Per la banca, la ricapitalizzazione preventiva sarebbe l’ombrello per «la più assurda delle ipotesi negative».

E intanto Banca Carige è alla ricerca di un compratore.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer