DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


Scontro mortale in via Bobbio, automobilista agli arresti domiciliari perchť passÚ con il rosso

Pubblicato il 21 / 3 / 2019

Genova. Attraversò a forte velocità un incrocio con il semaforo rosso e con la propria auto travolse e uccise un motociclista che aveva il verde. Per questo motivo la procura di Genova ha chiesto e ottenuto gli arresti domiciliari per Jehison Gonzalo Guanoluiza Benavides, ecuadoriano di 23 anni, che lo scorso 9 marzo uccise in via Bobbio a Genova il centauro Carlo Pulega, 60 anni. L'uomo è accusato di omicidio stradale colposo.

Secondo la Polizia locale, il giovane ha preso a tutta velocità la strada con il rosso e compiendo anche una seconda infrazione perchè in quel punto, con il semaforo verde, le auto sono obbligate a svoltare a destra e non possono invece proseguire diritte in una strada riservata agli autobus.

Gli agenti hanno ricostruito la scena attraverso le telecamere dell'Amt. Per il gip che ha accolto la richiesta del pm c'è pericolo di reiterazione del reato vista "la mancanza di capacità di autocontrollo e il particolare spregio delle regole stradali". (ANSA)


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer