DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER         EX NIRA, EDIFICIO ABBATTUTO ENTRO DUE SETTIMANE         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: 300 METRI DI "ZONA ROSSA" E 3.170 RESIDENTI EVACUATI         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: BOTTA E RISPOSTA TRA I MINISTRI COSTA E SALVINI         CARDINAL BAGNASCO: "SUL LAVORO SERVONO DECISIONI ARDITE"         SESTRI PONENTE, DICIOTTENNE ACCOLTELLA TRE VOLTE IL PADRE: DENUNCIATA A PIEDE LIBERO E SCARCERATA NELLA NOTTE         GENOVA, CANDIDATURA EXPO: PER TOTI E BUCCI ESISTONO LE PREMESSE         FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"        


Allerta gialla in Liguria venerdi 3 febbraio

Pubblicato il 2 / 2 / 2017

La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali.

Il peggioramento riguarderà in particolare il centro levante della regione con le seguenti modalità di allertamento:

ZONE B, C, E (bacini piccoli e medi) DALLE 00.00 ALLE 14.00 DI DOMANI, VENERDI’ 3 FEBBRAIO

Criticità verde sulle zone A e D e sui bacini grandi di B,C, E

Nel dettaglio ecco le cinque zone di allertamento in Liguria:

     A: l’interno della provincia di Imperia, la Valle del Centa

    B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

   C: costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

   D: Valle Stura ed entroterra savonese compresa la Val Bormida

    E: Valle Scrivia, Val d'Aveto,  Val Trebbia

SITUAZIONE: da giorni la Liguria è interessata da un intenso flusso di correnti meridionali che hanno provocato precipitazioni tra il debole e il moderato tuttavia con cumulate in alcune zone significative. A Viganego, nel genovesato, tra lunedì 30 gennaio e mercoledì 1 febbraio sono caduti 145,2 millimetri di pioggia, a Riccò del Golfo, entroterra spezzino, 142,4, a Cichero, in Val Fontanabuona 133,8. Precipitazioni meno importanti lungo la costa: alla Spezia, nei tre giorni presi in esame, sono caduti 43,8 millimetri di pioggia, nel centro di Genova (stazione del Centro Funzionale) 18.8. Quasi all’asciutto il Ponente con Savona che ha raccolto 1,2 millimetri e Imperia appena 0,4. Nelle prossime ore arriverà sulla Liguria la prima di una serie di perturbazioni atlantiche che porteranno precipitazioni localmente moderate e alta probabilità di isolati temporali forti sulle zone di Centro Levante della regione. Previsto anche un rinforzo dei venti dai quadranti meridionali.

/upload/IMMAGINI DELLA PERTURBAZIONE IN ARRIVO.jpg


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer