DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER         EX NIRA, EDIFICIO ABBATTUTO ENTRO DUE SETTIMANE         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: 300 METRI DI "ZONA ROSSA" E 3.170 RESIDENTI EVACUATI         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: BOTTA E RISPOSTA TRA I MINISTRI COSTA E SALVINI         CARDINAL BAGNASCO: "SUL LAVORO SERVONO DECISIONI ARDITE"         SESTRI PONENTE, DICIOTTENNE ACCOLTELLA TRE VOLTE IL PADRE: DENUNCIATA A PIEDE LIBERO E SCARCERATA NELLA NOTTE         GENOVA, CANDIDATURA EXPO: PER TOTI E BUCCI ESISTONO LE PREMESSE         FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"        


Spaccio di droga a un euro, obiettivo: attirare i giovani

Pubblicato il 30 / 5 / 2019

Genova. "Si diffonde in Liguria l'offerta di dosi di sostanze stupefacenti a un euro, la dose con cui vengono avvicinati molti giovani e che rappresenta l'iniziazione alla droga". Lo rimarca il procuratore capo Francesco Cozzi oggi pomeriggio a Genova durante la presentazione del bilancio sociale del Ceis, Centro di solidarietà di Genova, secondo cui il fenomeno delle dipendenze si consolida tra i giovani e gli adulti.

"Si tratta di un fenomeno che avviene in due direzioni, o con l'avvicinamento nelle scuole, addirittura dentro alle scuole, oppure se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna, con i fenomeni di spaccio nel centro storico di Genova dove vanno i giovani e trovano la dose 'facilitata' - continua Cozzi -. Questo impone delle strategie comuni per contrastare il fenomeno a partire dalla scuola".


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer