DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LINGUAGGIO DEI SEGNI IN SALA ROSSA         AL VIA I BUS ELETTRICI         ARCELOR MITTAL         IL DESTINO DELLA MARINELLA DI NERVI         IRON MAN TRIATHLON         FALSI REPORT SULLE CONDIZIONI DEI VIADOTTI AUTOSTRADALI         ISTAT: AUMENTA L'OCCUPAZIONE IN LIGURIA         LA PRO RECCO A STANFORD         AREA SANREMO: ON LINE IL BANDO PER PARTECIPARE         EX MERCATO DI CORSO SARDEGNA: ECCO IL BANDO        


Ponte Morandi, esplosione pile 10 e 11: botta e risposta tra i ministri Costa e Salvini

Pubblicato il 17 / 6 / 2019

Roma. "Stupisce sentir parlare di lungaggini in riferimento ai procedimenti autorizzativi per quanto riguarda la demolizione e rimozione delle macerie del ponte di Genova". Lo ha affermato in una nota il ministero dell'Ambiente rispondendo al ministro dell'Interno Matteo Salvini che aveva dichiarato "pare che dal ministero dell'Ambiente ci siano lungaggini o ritardi per il recupero calcinacci".

"Ricordiamo che proprio per velocizzare è stata predisposta una valutazione di impatto ambientale accelerata che ha portato da circa 6-9 mesi a 30 giorni il periodo del rilascio". "Uno staff sta dialogando con le istituzioni locali e lavorando in sinergia per coniugare la velocità del processo di demolizione e ricostruzione con la massima tutela ambientale. Nel momento in cui nelle macerie è stato trovato amianto è stato necessario chiedere un parere a Ispra e predisporre il percorso più sicuro per operai e cittadini". Immediata la risposta di Salvini: "Se la presenza di amianto è sotto soglia il problema non si pone".


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer