DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


Milan-Samp 0-1, i blucerchiati espugnano San Siro

Pubblicato il 6 / 2 / 2017

Termina così a Milano. La Samp espugna San Siro trovando la seconda vittoria in trasferta del campionato dopo più di cinque mesi. Una sfida pressochè perfetta dei blucerchiati, capaci di soffrire e ripartire al momento giusto. A fare la partita sono stati i rossoneri, sempre pericolosissimi sulle fasce con i due spagnoli Suso e Deulofeu in pressing asfissiante sulla retroguardia della Samp. Giampaolo conosceva bene la pericolosità degli esterni avversari e così ha preparato un costante raddoppio dei centrocampisti sulle fasce in modo da limitare i danni. È la mossa vincente. Il Milan trova pochi spazi e nel primo tempo le occasioni più pericolose arrivano da tiri da fuori area. La Sampdoria prova a ripartire in contropiede anche se la fisicità della difesa rossonera sembra avere la meglio. La Samp è viva e nelle ripartenze trova più volte la possibilità di colpire gli avversari, senza successo. La ripresa si apre con il Milan più pericoloso rispetto alla Samp. La squadra di Montella chiude nella propria metà campo i blucerchiati, sempre precisi e ordinati nelle chiusure con Silvetre e Skriniar impenetrabili. Deulofeu colpisce un palo clamoroso dopo una serprentina sulla fascia. Pochi minuti più tardi Giampaolo effettua il cambio decisivo. Dentro Djuric per uno spento Bruno Fernandes. Il serbo dopo pochi minuti dal suo ingresso ruba un pallone nella metà campo avversaria e lancia Quagliarella in profondità. Paletta atterra in area ingenuamente l'attaccante della Samp. È calcio di rigore. Sul pallone va Luis Muriel che con un destro preciso spiazza il giovane Donnarumma. È 1-0 per i blucerchiati. Gli ultimi minuti sono pura sofferenza per la squadra di Giampaolo. Il Milan prova l'arrembaggio e l'occasione ghiotta capita sui piedi del neoentrato Lapadula che a porta sguarnita si lascia ipnotizzare da uno straordinario Viviano, appena rientrato e tra i migliori in campo con almeno tre interventi decisivi. Termina così la sfida. La Samp espugna San Siro, una piccola rivincita anche nei confronti dell'ex Vincenzo Montella.

Alessandro Bacci


Sampdoria
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer