DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     STEFANO MAI CONTRO I LUPI         AUTOSTRADE: CASTELLUCCI SE NE VA CON UNA MAXI BUONUSCITA         I LAVORATORI DI RIPARAZIONI NAVALI IN MANIFESTAZIONE         PALMARO: LE RICHIESTE DEI CITTADINI         LA POLITICA LIGURE DOPO L'URAGANO DELL'ABBANDONO DI RENZI         TURISMO A VARAZZE         VOTATA LA MOZIONE M5S IN REGIONE SULL'AMIANTO         LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI        


Sequestro di alimenti n Via Buranello

Pubblicato il 24 / 8 / 2019

È scattato ieri sera, su richiesta dell'assessorato comunale al Commercio, il controllo di un esercizio commerciale di via Buranello per verificare il rispetto delle norme igieniche e commerciali.

 

La task force, composta da ispettori della ASL insieme ad agenti del reparto giudiziaria e del secondo distretto di Polizia Locale, ha riscontrato una situazione igienica alquanto precaria. L'operazione si è conclusa questa mattina con il sequestro di tutti i frigoriferi presenti all'interno dell'esercizio e di tutti i prodotti commerciali compromessi, per un totale di circa 10 quintali di vari generi alimentari che verranno poi avviati alla distruzione.

 

Tra gli scaffali del negozio che vendeva prodotti alimentari, frutta, verdura e prodotti ittici congelati sono state trovate blatte ad altri insetti. I frigoriferi avevano guarnizioni rovinate e contenevano prodotti congelati conservati a temperature non idonee. Nel locale vi erano prodotti per la pulizia riposti sopra i prodotti alimentari e, tra questi, diverse confezioni scadute con all’interno larve vive di insetti. Sono stati inoltre trovati prodotti non conformi alla normativa commerciale perchè privi di etichettatura in italiano, ed è stato anche verificato un allargamento abusivo della superficie di vendita dell'esercizio a scapito dell'area da destinare a magazzino.

 

Per il titolare è scattata la denuncia ai sensi della legge 283/1962 per la cattiva conservazione degli alimenti esposti in vendita, oltre alle sanzioni per tutte le violazioni commesse, per un ammontare di circa 20mila euro e la chiusura dell’attività come previsto dal regolamento CE 882/2004.


Genova
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer